lunedì 16 ottobre 2017

Sabbioni Beauty Picnic Box di Ottobre

Come già specificato anche in altri articoli, Sabbioni.it è diventato il mio primo punto di riferimento quando si tratta di fare acquisti di profumeria. Mi piace per la varietà di marchi, per gli sconti frequenti con cui i clienti vengono coccolati, per la quantità di campioncini che ricevo con i miei ordini, per la precisione sui tempi di consegna e per la facilità di navigazione dell'e-commerce.
Essendo iscritta alla newsletter ricevo sempre informazioni di prima mano tra cui novità e promozioni e, fra queste, anche la possibilità di acquistare una delle loro Beauty Picnic Box non appena vengono immesse sul mercato.
Scrivo questo post perché l'ho acquistata pochi giorni fa per la prima volta e non avevo trovato in rete nessuna informazione al riguardo, ad eccezione di una foto di the_greenpanda su Instagram. Magari questo articolo potrà aiutare altre acquirenti dei mesi successi a farsi un'idea circa la qualità del servizio.



Cos'è la Beauty Picnic Box di Sabbioni?

Una scatola contenente minitaglie e qualche full size di prodotti in vendita sul sito. Il costo è di 14,99 €, che poi vengono restituiti sotto forma di un bonus da scalare al prossimo acquisto. 
Si acquista a scatola chiusa, senza alcun tipo di profilazione, potendo contare soltanto sul piacere dell'effetto sorpresa. Non si tratta di un servizio in abbonamento e non è detto che il sito proponga una box per ciascun mese.
La tiratura è sempre molto limitata.



La mia Sabbioni Beauty Picnic Box di Ottobre:

Prima di giungere alle mie impressioni al riguardo, mi fa piacere mostrarvene il contenuto.


  • Estee Lauder - Minitaglia Maschera Illuminante Effetto Sculpting da 5 ml;
  • Flo - Miracle Universal Makeup Sponge per l'applicazione del fondotinta;
  • Oro di Spello - Olio Idratante Corpo da 50 ml;
  • Unica - Matita Occhi Nera;
  • Hugo Boss - Bagnodoccia Jour Pour Femme;
  • Clarins - Detergente Esfloliante per tutti i tipi di pelle da 30 ml;
  • Clarins - Minitalia Mascara Supra Volume da 3,5 ml;
  • Clarins - Minitaglia Rossetto Joli Rouge Brillant n°7 Raspberry da 1,5 g;
  • Clarins - Minitaglia Instant Concealer n°2 Medium da 5 ml;
  • Lancome - Minitaglia Monsieur Big Volume Mascara da 1,5 ml.
Campioncini:
  • Shiseido - Wasa Trattamento Viso in 3 step;
  • Armani - Fondotinta Maestro 5,5;
  • Kenzo World Eau de Parfum;
  • Biancamore - Crema Viso con Latte di Bufala;
  • Oro di Spello - Crema Viso per Pelli normali ecobiologica;
  • Collistar - Contorno Occhi Nero Sublime.
Considerazioni Personali:

Non ci giro intorno: mi ritengo molto soddisfatta. La Sabbioni Picnix Box di Ottobre è variegata e non noiosa. Contiene diversi brand (con una prevalenza per Clarins) e si divide tra make up e trattamenti. Mi piace che siano stati toccati corpo, viso e trucco, così da consentire un'esperienza ampia e non monotona. Sia le full size che le minitaglie mi daranno modo di testare prodotti che magari non avrei scoperto in altro modo, indirizzandomi o meno su futuri acquisti. E' un'esperienza che ripeterei volentieri ed è possibile che decida di prenotare una nuova box nei mesi venturi.






venerdì 13 ottobre 2017

Lalei Cosmetica Perfetta - MamiRelax


Recensione d'uso:
Il Sana di quest'anno è stato fonte di rivelazioni e novità insperate, tra cui il debutto della linea cosmetica Dolce Aurora di Lalei Cosmetica Perfetta. 
La mente dietro questa nuova realtà è Mary Nutricati, che molti di noi già conoscono per aver scritto con passione di cosmesi ecobiologica su Trendy Nail e per essere una donna dai saldi principi etici.

Lalei Cosmetica Perfetta nasce per fornire una risposta soddisfacente alle donne in gravidanza che cercano dei prodotti sicuri, di facile utilizzo e con una ricerca delle materie prime naturali più performanti. La Linea Dolce Aurora si compone di sei referenze studiate appositamente per accompagnare la gravidanza nel miglior modo possibile ma che, l'ho scoperto anche di persona, si dimostrano utili anche per il resto delle donne e per gli uomini.


Il prodotto di cui ho il piacere di raccontarvi oggi è MamiRelax, un Olio Secco dalle proprietà tonificanti e rivitalizzanti che si adopera sulle gambe per donare sollievo allo sgradevole senso di gonfiore e pesantezza con cui spesso si ritrovano a fare i conti le donne in dolce attesa.
Ahimé, non sono loro. Chiunque lavori in piedi per molte ore al giorno, come me, sa che spesso questo senso di stanchezza si accompagna anche alle nostre serate. 

MamiRelax contiene sostanze dall'azione tonificante e vasoprotettiva. Stimola la circolazione sanguigna ed è utile non solo a fine giornata, ma anche al mattino in via precauzionale. 

Il packaging è esteticamente impeccabile e si avvale di un bel flacone scuro dotato di contagocce e protezione del beccuccio così da poter essere trasportato ovunque senza il rischio di sprechi o fuoriuscite. All'esterno vi è una scatolina rosa con l'ormai famoso logo del gelsomino bianco che caratterizza l'intera linea.

Da persona frivola quale io sono, l'aspetto che più amo di MamiRelax è il suo profumo. Ha un odore piacevolmente rilassante, capace di indurre pensieri positivi e gioiosi. Non è una di quelle fragranze nauseanti che danno il mal di testa. Al contrario, è di una dolcezza unica e rara. 
Anche il finish del prodotto è assolutamente garbato: di olio secco si tratta anche nella realtà dei fatti, non solo nel nome. Asciutto fin da subito, ci si può rivestire dopo il massaggio senza il timore di macchiare gli abiti. 


Personalmente mi piace spalmarne poche gocce alla volta partendo dai talloni e poi risalendo verso l'alto. Pur trattandosi di un prodotto che agevola un massaggio strutturato, se lo si desidera, non c'è comunque bisogno di sperticarsi in chissà quali movimenti pirotecnici. E qui è davvero d'aiuto alle mamme, che col pancione farebbero fatica a spalmarsi un prodotto che necessiti di un massaggio eccessivamente prolungato. 
Il piacere ed il sollievo arrivano subito, non tramite effetti riscaldanti o rinfrescanti come spesso accade, ma per via dei suoi componenti tonificanti e rinvigorenti che agiscono sulla circolazione in modo corretto e mirato. Va anche detto che MamiRelax può essere riapplicato al bisogno in qualunque momento della giornata, persino sopra i collant. 


L'inci contiene un bel mix di ingredienti attivi: l'estratto di macadamia che contrasta la disidratazione della pelle; l'estratto di iperico antinfiammatorio ed emolliente; l'estratto di rusco che previene gli edemi e agisce come stimolante dei vasi sanguigni; l'estratto di centella elasticizzante e decongestionante; la vitamina E antiossidante.
La formula è anidra, ovvero senza componenti acquose. Non contiene siliconi, oli minerali, parabeni, profumazioni aggressive ed è nickel tested.

In conclusione, seppur pensato appositamente per le donne in dolce attesa, MamiRelax si dimostra utile per chiunque soffra di gambe gonfie, stanche e pesanti. Favorisce il microcircolo, drena i liquidi in eccesso e stimola il ritorno venoso. Non stressa la pelle ma bensì se ne prende cura in modo dolce e mirato. Per me è una soluzione assolutamente promossa!

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.


SITO WEB: http://lalei.it
DOVE SI ACQUISTA: presso il sito web dell'azienda oppure su siti esterni quali Mondevert, Il Giardino di Arianna, BeeoNatural, BioBalù
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 24 mesi
QUANTITA': 50 ml
PREZZO: 23 €.

mercoledì 11 ottobre 2017

Turbliss - Maschera Viso alla Torba



Recensione d'uso:
Il giorno in cui ho ricevuto questa maschera, di Turbliss in Italia non si parlava ancora. Mi fu inviata da un e-commerce che desiderava il mio parere prima di un'eventuale immissione sul mercato. Poiché sono passati mesi ed il brand al momento si sta facendo strada nel nostro Paese, ho pensato di offrire una recensione anche a voi, sperando possa esservi utile. 

Turbliss è un marchio estone unico nel suo genere, che si avvale di torba balneologica grezza ed incontaminata derivante dalle paludi nordiche. La torba è ricca di sostanze bioattive come l'acido umico, fulvico, ematomelanico, minerali, lipidi, enzimi, aminoacidi, microelementi e zolfo. Un vero e proprio purificatore naturale, che inserito in prodotti specifici cura la pelle in modo sano.

La Maschera Viso alla Torba di Turbliss è adatta a tutti i tipi di pelle ed è costituita al 100% di torba. Non ci sono altri ingredienti ad inficiarne il risultato. Questo elemento purifica la pelle in profondità ridonandole elasticità e compattezza. Allevia problematiche della pelle come acne ed eczemi, inducendo anche un effetto anti-invecchiamento e ringiovanente. 

Il packaging è molto elegante, costituito da una scatolina nera decorata ed un barattolino scuro con tappo a vite.
Il contenuto sembra terriccio ed ha una consistenza fangosa, che fortunatamente non cola. Io prelevo la Maschera Viso alla Torba di Turbliss con una spatola e la applico su pelle umida con le dita escludendo solo la bocca, le sopracciglia ed il contorno occhi. Se avverto che la maschera si sta seccando aggiungo qualche goccia d'acqua direttamente sul viso. 
Per tutti i tipi di pelle è consigliato un tempo di posa di 10 minuti, 5 per le pelli sensibili. Io l'ho sempre tenuta su per un massimo di 5 o 6 minuti.


La Maschera Viso alla Torba di Turbliss non ha odore e la si rimuove con acqua, magari avvalendosi anche di una spugnetta umida per agevolare le operazioni.
Il risultato sul mio viso è sempre molto soddisfacente. I primi tempi in cui la utilizzavo non mi sembrava nulla di che, ma pian piano sono riuscita a capirne le potenzialità.

Quello che mi piace di questa maschera è che non arrossa la pelle né produce pruriti. Una volta rimossa, la pelle appare realmente purificata ma senza quelle sgradite sensazioni che a volte si accompagnano ad un rituale del genere. La pelle non tira, non si secca in alcuna zona, non dimostra di essere stata in alcun modo maltrattata.
La torba ricompatta la pelle, la rende più pulita, liscia e compatta. Al tatto la si sente più elastica e soffice. 

Sono contenta che abbia un tempo di posa non eccessivamente lungo, perché non sono una grande amante delle maschere e di solito mi trovo meglio con quelle la cui tempistica non diventi noiosa. Mi piace concedermi un piccolo rituale di benessere ma preferisco che sia breve, come in questo caso!
Devo dire che il gioco vale assolutamente la candela: la mia pelle sta apprezzando considerevolmente la Maschera Viso alla Torba di Turbliss e sono felice di poter contare su un trattamento purificante che non infastidisca il sottile equilibrio della mia pelle sensibile. 


Segnalo che il contenuto della Maschera Viso alla Torba di Turbliss tende a seccare un po' con il passare dei mesi, sebbene lo si tenga ben chiuso nel suo barattolo. Nulla che non possa essere risolto ricordandosi di inumidire la pelle del viso prima dell'uso ed aggiungendo qualche goccia d'acqua in fase d'uso, qualora dovesse inaridirsi. 

Concludendo, la Maschera Viso alla Torba di Turbliss mi piace molto. E' un trattamento realmente idoneo a qualunque tipo di pelle, persino quelle più delicate. 
Purifica la pelle senza aggredirla, lasciandola in una stato di salute ben visibile e facilmente constatabile sia attraverso la vista che il tatto. La grana della pelle assume una consistenza più elastica e compatta, risultando persino più luminosa. 
E' una maschera che personalmente mi concedo di tanto in tanto, ma che può essere ripetuta anche per un massimo di 3 volte alla settimana. Poiché si raccomanda di usarne uno spesso strato, il prezzo può non essere considerato a buon mercato. E' naturale che il prodotto tenda a terminare in fretta qualora se ne faccia un utilizzo pressoché costante. 

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Una recensione non mi era stata chiesta né tanto meno pagata e le considerazioni espresse sono personali ed oneste.


DOVE SI ACQUISTA: online su e-commerce come Preziosi Ecobio e Gaia Natura
LUOGO DI PRODUZIONE: Estonia
PAO: c'è una data di scadenza
QUANTITA': 60 ml; 180 ml.
PREZZO: 15 €; 25 €.

lunedì 9 ottobre 2017

La Dispensa - Crema Viso al Latte d'Asina



Recensione d'uso:
Se c'è un prodotto del quale molti di noi non possono davvero fare a meno, quello è certamente la crema per il viso. In commercio ormai ne esistono di mille e più tipologie, pronte a rispondere alle esigenze più disparate. Molte di queste creme le ho provate io stessa, un po' per curiosità e un po' per necessità.
Non avevo mai avuto occasione di testare, però, dei cosmetici contenenti Latte di Asina. E così, quando l'e-commerce BioSphera mi ha proposto di utilizzare un prodotto che contenesse questo ingrediente, non ho potuto proprio dire di no.
Sfortunatamente il negozio sta chiudendo, per cui auguro ai suoi gestori tutto il bene possibile, indipendentemente da questo progetto naufragato.

La Dispensa è un brand capace di stimolare una certa simpatia. Basta guardare il sito, realizzato con una cura ed una scia di tenerezza che entrano presto nel cuore.
La particolarità per cui il Latte di Asina è conosciuto è l'infinita delicatezza. Sin dall'antichità è stato utilizzato come una sorta di elisir di bellezza e non è solo una leggenda quella che vede donne come Cleopatra e Paolina Bonaparte farne un utilizzo giornaliero. Il Latte di Asina è ricco di contenuti preziosi come vitamine, acidi grassi, minerali, proteine, minerali: elementi che lo rendono nutriente ed emolliente come poche altre sostanze.



La Crema Viso al Latte di Asina La Dispensa viene venduta all'interno di una bella confezione bianca con il logo dell'asina in primo piano. La scatola contiene numerose informazioni circa il prodotto ed il suo utilizzo. All'interno troviamo un barattolino in vetro con tappo a vite, aprendo il quale si viene a contatto con la crema vera e propria.

La texture del prodotto è estremamente soffice e setosa. Consiste in una crema bianca delicata e leggera come panna montata. La sua profumazione mi conquistò subito, forse perché delicata ed avvolgente. Mi ricorda il profumo del latte di alcuni prodotti per bambini: sa proprio di pulito, di coccole e dolcezza. 

Ho iniziato ad usare la Crema Viso al Latte di Asina La Dispensa i primi giorni di luglio, quando il caldo era diventato talmente pressante da non riuscire più ad utilizzare cosmetici più consistenti. La texture di questa crema mi sembrava l'ideale per affrontare il periodo estivo nel modo migliore. Posso dire di aver avuto ragione: questa crema non mi fa sudare, non mi occlude la pelle, non è comedogena, non fa uscire imperfezioni di alcun tipo.
Sulla mia pelle sensibile che tende a seccare, assicura un livello di protezione piuttosto efficiente, lasciando che il mio viso resti liscio e ben idratato per tutta la giornata. Fornisce una buona base anche al mio trucco minerale, senza andare ad inficiarne la resa e/o la durata. Poiché non contiene un filtro solare, può essere utilizzata indistintamente sia il giorno che la notte. Io ho preferito un utilizzo unicamente giornaliero in quanto alla sera prediligo del semplice acido ialuronico o un altro siero di tipo acquoso.


L'inci è quello riportato in figura. Il latte d'asina spicca già al secondo posto (ne contiene il 35%), subito dopo l'acqua. Vi troviamo anche olio di argan, burro di karitè, acido ialuronico. 
La formula è certificata ecobiologica da Aiab.


In conclusione, la Crema Viso al Latte di Asina La Dispensa mi è piaciuta molto. Ha un profumino delizioso e delicato che rende il massaggio un vero e proprio piacere quotidiano. La crema stessa ha una consistenza leggera e non occludente che si è inserita perfettamente nella mia routine estiva senza provocare sudore o altri fastidi.
Sul lungo periodo la pelle diventa più elastica e morbida...quasi quanto quella di un bebè. Mi spiace doverla abbandonare adesso che inizia il periodo più fresco ma per una pelle di altro tipo (magari mista o grassa) penso possa dimostrarsi utile anche nel periodo invernale. 

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.


DOVE SI ACQUISTA: presso i rivenditori autorizzati, di cui purtroppo manca una mappatura sul sito web. Online ho visto questi cosmetici su Amazon e su Acqua di Luna Erboristeria
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 50 ml
PREZZO: 32 €.

sabato 7 ottobre 2017

La Domanda della Settimana



Buongiorno e buon sabato!
Qui tira un fresco vento di tramontana, che fortunatamente è mitigato dal sole. Come ogni fine-settimana che si rispetti, vi propongo una nuova Domanda della Settimana. Questa volta vi chiedo di dirmi tutto riguardo le vostre tecniche preferite di rilassamento: cosa fate, dove andate, se avete dei rituali particolari da rispettare.
Come al solito vi aspetto numerosi e vi auguro un piacevole week end.


Quando siete particolarmente stanchi e/o stressati,
cosa fate per ripristinare il benessere?
Quali sono i rituali attraverso i quali
cercate di ritrovare il "centro"?
Cosa vi piace fare per rilassarvi totalmente?

mercoledì 4 ottobre 2017

Francy Bio Culture - Gel all'Acido Ialuronico Potenziato



Recensione d'uso:
Tra i miei acquisti di giugno ce n'era uno che aveva suscitato la curiosità di molti di voi: mi riferisco al Gel all'Acido Ialuronico Potenziato di Francy Bio Culture che è oggetto della recensione odierna.
Prima di passare a raccontarvi cosa ne penso, mi piacerebbe raccontarvi brevemente qualcosa riguardo questa azienda. Giovanissima, Francy Bio Culture ha debuttato a gennaio di quest'anno avvalendosi anche del bagaglio di una precedente esperienza di laboratorio che è poi stata ampliata e fatta conoscere ad un pubblico più ampio di carattere nazionale. Per le sue produzioni vengono impiegati infusi d'erbe, fiori e materie prime biologiche e la realtà, seppur più grande, è ancora straordinariamente artigianale.

Il Gel all'Acido Ialuronico Potenziato di Francy Bio Culture viene venduto all'interno di un flacone trasparente con contagocce. A completamento, è stata apposta una semplice etichetta colorata. 
La pipetta estrae il prodotto facendo un pochino di fatica, tant'è che è spesso necessario ripetere l'operazione per ottenerne un quantitativo accettabile.



Il prodotto contiene una buona concentrazione di acido ialuronico, sostanza naturalmente presente nei nostri tessuti connettivi con lo scopo di trattenere le molecole d'acqua. La sua funzione all'interno di un cosmetico come questo è quello di mantenere umettata la pelle, preservandola da inaridimento ed invecchiamento precoce. Io sono una grande fan dell'acido ialuronico e personalmente credo che tutti dovrebbero inserire un gel che lo contenga nella propria skincare routine, a prescindere dall'età e dalla tipologia di pelle. 
Sul viso crea una sorta di film sottile ed invisibile che mantiene l'idratazione durante il giorno (o la notte) senza creare spessore né fastidi di sorta. Può essere abbinato ad una qualunque crema trattandolo come un siero da stendere prima dell'abituale trattamento. 

Trattandosi di un Gel Potenziato, all'Acido Ialuronico Francy Bio Culture ha pensato di abbinare degli oli essenziali biologici con proprietà rigeneranti ed antiage: lavanda, rosmarino, salvia e geranio. C'è anche una bassa percentuale di glicerina e qualche conservante di origine naturale. 

Il Gel all'Acido Ialuronico Potenziato di Francy Bio Culture è completamente trasparente ed ha una texture gelatinosa non troppo soda. Si fonde bene sul viso donando una sensazione di freschezza che va via via attenuandosi man mano che si asciuga. Si assorbe velocemente senza tirare la pelle. Ha un odore riconoscibilissimo di oli essenziali, tuttavia non è fastidioso né troppo intenso. La formula non contiene siliconi, parabeni, oli minerali, sostanze chimiche realizzate in laboratorio. 

Personalmente lo sto apprezzando. Ho deciso di utilizzarlo di sera, dopo la detersione e dopo aver fatto asciugare il mio idrolato o il tonico. Ne applico alcune gocce sull'intero viso, solitamente in solitaria prima di stendere il contorno occhi. Quando invece ho la pelle molto arrossata o secca, lo miscelo ad una o due gocce di Olio di Marula e stendo la mistura come se si trattasse di una crema. In entrambi i casi il tempo di assorbimento è molto rapido e non va ad inficiare negativamente sulla mia barriera idrolipidica, che a dire il vero sento molto più compatta e liscia. 


A conti fatti, il Gel all'Acido Ialuronico Potenziato di Francy Bio Culture mi piace. Ho provato prodotti simili che mi piacevano di più, forse perché non avevano odore e potevano contare su una consistenza ancora più confortevole al tatto. Tuttavia anche lui si fa amare e fa il suo dovere senza colpo ferire.


DOVE SI ACQUISTA: presso le biobotteghe rivenditrici; online su diversi e-commerce tra cui il sito web dell'azienda oppure Bio Emporio Natura
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 50 ml
PREZZO: 17,90 €.

lunedì 2 ottobre 2017

Smaltimento Cosmetici - Ottobre


Buongiorno!
Ancora un mese che finisce e un altro appena iniziato. Anche a settembre lo smaltimento non si è fermato ed ho terminato un buon numero di prodotti.
La ragione per cui mi piace scrivere questo tipo di post è raccontarvi brevemente come è andata con ciascuno di essi, a maggior ragione con quelli che non ricevono una recensione dedicata.
Buona lettura a chi vorrà cimentarsi.

COSMETICI TERMINATI A SETTEMBRE:

- Le Erbe di Janas - Olio di Vinaccioli. Quest'olio ha un solo difetto: manca di un contagocce che ne limiti la discesa. Per il resto mi è piaciuto davvero molto. Si deve però avere cura di terminarlo in tempi brevi perché ho la sensazione che tenda ad irrancidire più di altri oli vegetali.
- Setaré - Struccante Bifasico Aloe e Fiordaliso. Mi è piaciuto moltissimo, tant'è che nonostante il prezzo non basso penso che lo ricomprerò anche in futuro. Strucca bene senza bruciare gli occhi, talvolta l'ho utilizzato anche sul resto del viso e pure lì non mi ha dato problemi. Ovviamente va ben rimosso con un detergente che tolga via le untuosità residue.
- Apiarium - Ambra e Gelsomino - Crema Corpo. La giusta consistenza per l'estate ma profumazione a mio avviso più apprezzabile in inverno. Tuttavia si è fatta apprezzare, idrata senza appesantire la pelle. Molto bella la confezione in vetro ma troppo pesante per essere trasportata in caso di viaggi.
- Maybelline - Mascara Ciglia Sensazionali. I primi tempi non ci capivamo. Dopo il primo mese è andata un po' meglio ma senza mai toccare picchi di vera comprensione ed amore. E' un buon mascara ma avendo ciglia particolarmente sfigate (poche, corte e all'ingiù) mi serve qualcosa di ancora migliore.
- Maternatura - Crema Mani Peonia e Mirtillo. Cremina leggera delicatamente profumata di fiori. La tenevo a lavoro da condividere con mio cognato. Non unge e si può fare qualunque cosa subito dopo l'applicazione, tuttavia su di me ha un effetto ammorbidente eccessivamente blando.
- Biofficina Toscana - Latte Corpo ai Frutti Rossi. E' un prodotto che non ho mai smesso di apprezzare in tutti i mesi di permanenza in casa mia. In veste di doposole è ottimo, credo sia la funzione per il quale lo preferisco.
- Biofficina Toscana - Deocrema Freschezza Fiorita. Usata per lo sport per tutta l'estate, ne ho iniziata già un'altra confezione. Fresca e delicata, evita il proliferare dei cattivi odori. Non brucia, neanche dopo la depilazione.
- Naturaequa - Bagnodoccia Millevoglie. Piacevole profumo, gradevole consistenza. Mi aspettavo qualcosa di più dolce e voluttuoso, tuttavia si è fatto apprezzare nel periodo estivo proprio grazie alla sua nota fresca di limone.
- Pure Skin Food - Dental Oil. Quella dell'oil pulling è ormai diventata un'abitudine fissa, per me. Ho aperto subito un nuovo flacone. Ormai se non lo faccio mi sembra di avere la bocca poco pulita al mattino e di conseguenza anche per tutto il giorno.
- Borotalco - Bagnoschiuma Idratante. Condiviso con il mio ragazzo, ci piace e continuiamo a comprarlo.
- Organic Shop - Shampoo Volumizzante. Se sia un buono shampoo o meno non posso proprio raccontarlo, l'ho usato esclusivamente per lavare i pennelli da trucco. Qualche mese fa mi serviva urgentemente un prodotto da usare in questo modo e ho scelto di sacrificare lo shampoo meno costoso che avessi in casa. E' stato un affare, perché i pennelli li lava bene ed ha anche un buon odore.
- The Konjac Sponge Company - Konjac Sponge con Camomilla per pelli sensibili. Questa nello specifico ha avuto una durata davvero deludente. A inizio anno ne avevo presa una durata la bellezza di sei mesi. Questa qui in neanche due mesi si è lacerata dappertutto e muffata, nonostante la conservazione sia stata la medesima. Tale è la delusione che al momento non la riacquisterò.



PRODOTTI DA SMALTIRE AD OTTOBRE:

- Dr Organic - Contorno Occhi Melograno. Terminare un contorno occhi che non mi dà soddisfazione è davvero molto complicato, per me. Questo poi l'ho tenuto in pausa per quasi tutta l'estate, utilizzando dei campioncini assai migliori di lui. Riuscirò nell'intento ad ottobre? staremo a vedere.
- Apiarium - Vaniglia e Mandorla - Crema Corpo. Mi piace molto la sua profumazione dolce ma non stucchevole, oltre che persistente. Ne va applicata poca alla volta per evitare che faccia scia bianca. E' da terminare perché aperta da diversi mesi. Fortunatamente non dà cenno di volersi rovinare.
- Francy Bio Colture - Acido Ialuronico Potenziato. E' un buon prodotto, anche se non credo di volerlo riacquistare. Gli dedicherò presto una recensione completa per cui non mi dilungo di più in questa sede.
- Sephora - Mineral Compact Foundation D30. Questa colorazione l'ho usata in estate mescolandola alla D25, più chiara. Spero di finirla in breve tempo perché più avanti risulterà comunque troppo scura per il mio incarnato che inizia a schiarirsi di nuovo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...