domenica 4 settembre 2011

Mac - Pro Longwear Concealer Cache-Cernes (NW20)


Da maccosmetics.com:
A lightweight fluid concealer that provides medium to full coverage with a comfortable, natural matte finish. Colourtrue formula lasts up to 15 hours. Helps conceal and correct the look of undereye circles, and discolorations. Comes in a clear glass vial with a matte black pump.


Recensione d'uso:
Dopo la buona esperienza con il Select Cover up, sempre di Mac, ho voluto provare questo nuovo correttore, che promette una performance migliore e a lunga durata.
Il packaging consiste in un cilindretto di vetro trasparente che permette di visualizzare quanto correttore resta ancora nella confezione. Una pompetta di plastica nera satinata spinge fuori il prodotto. Una dose di correttore vi permetterà di correggere entrambi gli occhi, più altre imperfezioni del viso. Purtroppo, ne esce sempre più di quanto me ne serva e non si riesce a dosarlo perfettamente. Per quanto si possa spingere l'erogatore con delicatezza, uscirà quasi sempre più prodotto del necessario. Oltretutto, per quanto possa esser carina una confezione in vetro, può risultare fragile durante il trasporto.



A parte la questione del flacone, con questo correttore mi sto trovando bene. A me sembra un pelino più chiaro del Select Cover Up, sebbene per entrambi mi abbiano dato il colore NW20. E' un beige pallidino che schiarisce le occhiaie e allo stesso tempo illumina il contorno occhi con discrezione. Ne basta una dose minima per coprire molto bene qualunque tipo di imperfezione. Lo stendo comodamente con le dita, ma chiaramente si presta anche ad un utilizzo con il pennello.
Ha una buona fluidità, scorre una meraviglia e si sfuma alla perfezione. Come la maggior parte dei correttori, sul mio contorno occhi secco tende a mostrare in maniera molto più evidente le piccole rughette d'espressione. Aspetto che mi irrita particolarmente perché non vorrei apparire più vecchia semplicemente cercando di coprire le occhiaie! Per ovviare al problema dovrei usare ogni mattina una crema molto grassa o del burro di karitè. 

Il Correttore Pro Longwear di Mac promette una durata perfetta per ben 15 ore. Non resto mai truccata così a lungo, ma posso dire che durante il giorno resiste abbastanza bene: non completamente, però non è neppure il classico prodotto che svanisce già nell'arco della mattinata. Si aggrappa bene alla pelle e lì resta per ore, resistendo anche al gran caldo d'agosto.

Il prezzo non è basso e sono convinta che mi durerà meno del Select Cover Up (che invece sembrava infinito) a causa del dosaggio poco preciso e della quantità leggermente inferiore, ma c'è da dire che in confronto rende meglio e dura di più. Comunque, posso dirmi soddisfatta, è un prodotto che ricomprerei volentieri, e non è escluso che lo farò.


DOVE SI ACQUISTA: nei Mac Pro Store, nei counter Mac, tramite ordine telefonico
LUOGO DI PRODUZIONE: Belgio
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 9 ml
PREZZO: 16,50 €.

23 commenti:

  1. Sei sempre così dettagliata quando descrivi un prodotto... complimenti!!! se ti va passa nel mio canale l'ho aperto da poco e mi farebbe piacere se mi aiutassi a farlo crescere :) se ti va iscriviti
    http://www.youtube.com/user/bibiinlove13?feature=mhee

    RispondiElimina
  2. Grazie per questa review, è nella mia wishlist da tempo! Ora però ho troppi correttori da finire! XD

    RispondiElimina
  3. da come lo descrivi sembrerebbe proprio il correttore di cui ho bisogno. prendo subito nota, grazie per la review!

    RispondiElimina
  4. Dev'essere proprio buono ;)
    Purtroppo nella mia città non c'è MAC...peccato perchè propongono un sacco di cose belle !

    RispondiElimina
  5. Grazie per questa review Dama :) Io ero convinta che la confezione fosse in plastica, e data la mia poca manualità meglio prediligere confezioni di plastica :D Vorrei tanto provare il fondotinta della stessa linea :)

    Baci!

    RispondiElimina
  6. grazie per la review Dama! Io ho rpovato il fondo e l'ho finito ! l'ho adorato =) solo che aveva lo stesso problema" di pompetta eheheh...
    baci!

    RispondiElimina
  7. Mmm...forse allora mi tengo in wishlist il select Coverup piuttosto che questo o_O anche se a livello di texture forse questa sarebbe migliore... mumble ^^'

    RispondiElimina
  8. Interessantissima review come sempre! Ma tra questo e il select cover up quale preferisci?

    RispondiElimina
  9. oh mia cara lo sai che questo e' il mio correttore? (si' lo so che lo sai ;D)
    prima o poi scrivero' sia di lui che del Select Cover up (ho provato anche lui) ma posso dirti che in linea di massima condivido, in maniera piu' entusiastica pero' perche' e' il correttore che mi ha cambiato la vita. Lo trovo anche economico (sara' che ho provato il Full cover di MUFE che costa 28 euro? boh XD).
    Per la faccenda del dosatore, che condivido, io ho risolto cosi'... verso la spruzzata in una jaretta, cosi' posso usare tutto l'eccesso successivamente. Uso una jaretta di MAC che e' quella dove ai tempi santa Shadi (del MAC store di Torino) mi aveva mollato il campioncino... faccio cosi' anche se devo andare via pochi giorni, spruzzo un tot di prodotto la' dentro cosi' da evitare di portarmi il coso in vetro che mi fa un po' paura (a un'amica e' volato a terra e s'e' rotto... io l'ho messo nel bagaglio a mano in aereo, fidarsi e' bene non fidarsi e' meglio)

    RispondiElimina
  10. Io non sopporto le pompette già normalmente, figuriamoci per un correttore dove secondo me è negativissimo. Del tipo io ho le occhiaie a causa della mia insonnia perenne, ma se il correttore è ben pigmentato non ho bisogno dei kg, quindi prelevo pochissima quantità e picchietto proprio per evitare che si ossidi subito. Poi prelevo e picchietto di nuovo. E così via.
    Comunque visto il costo del mio full cover di Mufe ci cui la stessa Misato parla, mi sa che la prova la faccio e magari provo il metodo di Misato. Speriamo.

    RispondiElimina
  11. @ Margue
    visto che tanto ora vai a Milano dove MAC non manca, io ti consiglio di farti campioncinare il correttore in uno store (magari a via Torino, dove c'e' penso la mia mua MAC preferitissima), cosi' vedi se ti piace la texture e tutto e poi semmai fai il passo...
    io ho fatto cosi' e dopo un mese di prova ho deciso che potevo affrontare anche la pompetta in virtu' di quanto mi piaceva il prodotto :D

    RispondiElimina
  12. Mi piacerebbe molto provarlo, ma dovendo ordinare per telefono e non avendo idea dei colori l'impresa è impossibile.

    RispondiElimina
  13. molto buono, ce l'ho nella tonalità nc30, mi è piaciuto tantissimo.
    ha un'ottima resistenza :)
    si assolutamente, i colori del prolongwear sono diversi rispetto agli altri correttori MAC...
    quindi prima di acquistarlo bisogna provarlo bene.
    anche io sinceramente non sono entusiasta della pompetta... ne esce troppo!
    ma vi dirò sono ancora meno entusiasta del packaging del nuovo correttore illuminante a penna MAC (assolutamente ottimo), all'inizio non esce... poi dopo ne esce veramente troppo, un peccato, spero non mi finisca subito!

    RispondiElimina
  14. Io ho provato entrambi: ho comprato il select cover up e provato il pro longwear di una mia amica. A me il pro longwear non è piaciuto, segna troppo le rughette di espressione. Con il select cover up, abbinato con la cipria primed and poreless della too faced, mi trovo benissimo: copre, resiste ore ore e ore e non segna alcuna rughetta

    RispondiElimina
  15. Grazie della recensione! Volevo provare proprio o questo o il select! anzi, vado a rileggermi anche l'altra recensione! :D

    RispondiElimina
  16. Anche io ho provato un campioncino! In effetti le colorazioni sono un po' diverse rispetto al select cover up.
    Io solitamente sulla parte delle occhiaie più blu uso lo studio finish che mi hanno dato in NW25 e sul resto del contorno occhi il select cover up in NC30.
    Credo che questo ultimo colore con il mio normale colore di pelle sia un pelo scuro ma nel complesso mi trovo bene. Nonostante il patchwork che devo fare per coprire bene tutto!
    Appena mi libero dell'abbronzatura voglio provare di nuovo questo e il MUFE HD... chissà se riesco a scoccarne un pochino n una jarrettina da Sephora!

    RispondiElimina
  17. Molto utile questa recensione, sono sempre alla ricerca del Correttore con la C maiuscola... ma si trova solo nei Mac Pro? Alla Coin no?

    Grazie
    Carol

    RispondiElimina
  18. Sai che non l'ho ancora provato?
    Devo fare un giretto da Mac, ma devo aspettare che le mie finanze si risanino :)

    RispondiElimina
  19. io adoro questo correttore, mi ci trovo davvero bene anche se odio il packaging. Ho sempre paura che cada e si frantumi (e con quello che costa!) e poi non riesco mai a dosarlo bene, ne esce sempre più del dovuto...ma un bel tubetto in plastica no??? ^_^

    RispondiElimina
  20. @Bibi grazie, sei molto gentile. Però non sono iscritta su youtube, ma passerò certamente a dare un'occhiata al tuo canale. Intanto, in bocca al lupo.

    @Isamaur del fondotinta io avevo provato un campioncino, ma devo dire che non mi aveva troppo entusiasmato. All'epoca preferii lo studio fix fluid.

    @chic inside davvero difficile dirlo. Ognuno dei due ha dei pro e dei contro, posso dire comunque di essermi trovata bene con entrambi. Questo però mi dura più a lungo durante la giornata.

    @Misato eh si, lo so che questo è il tuo correttore :-) anche a me piace. E mi hai dato anche una bella idea sulle spruzzatine in eccesso, grazie!!

    @Marguerite il metodo di Misato potrebbe essere utile anche a te. E secondo me questo correttore potrebbe piacerti. So che hai pure il contorno occhi secco come il mio, ma per quello non c'è santo che tenga mi sa...

    @Blog.Nadeshiko.it grazie a te.

    @Carol io penso che si trovi anche nei corner Mac della Coin, ma sinceramente non ho mai provato.

    @Dony anche io preferisco la plastica!!

    Un saluto a tutte.

    RispondiElimina
  21. ciao! ho questo stesso correttore e nella medesima tonalità. Per ovviare al problema delle pieghette messe in evidenza dal correttore l'unica è davvero mettere una crema ricca sul contorno occhi...io sto usando quella alla rosa rubiginosa di Fitocose e devo dire che migliora molto la situazione, anche se occorre far passare qualche minuto tra l'applicazione della crema e del correttore.

    RispondiElimina
  22. il difetto dell'erogatore è molto fastidioso e la mia boccetta si è schiantata al suolo spaccandosi a metà....appena finirò il prodotto che sono riuscita a recuperare prenderò il select cover up!
    Questo ha troppe pecche per i miei gusti!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...