venerdì 14 febbraio 2014

Aquafresh - High Definition White - Dentifrici e Spazzolino



Sulla brochure informativa:
Aquafresh ha creato la nuova linea High Definition White, due dentifrici ed uno spazzolino, per denti più bianchi ed un effetto illuminante ad alta definizione: perché un mondo ad alta definizione richiede un sorriso ad alta definizione! Due proposte, Illuminating Mint e Tringling Mint, che si caratterizzano per l’originale tecnologia micro-fine ILLUMIPEARLSTM : un’innovazione tecnologica in grado di rimuovere le macchie dei denti e lucidarne la superficie già dal primo utilizzo, per denti fino a 3 volte più bianchi* ed un effetto illuminante ad alta definizione. La linea High Definition White si completa con lo spazzolino High Definition White, pensato per lavorare insieme ai dentifrici della linea offrendo un sorriso davvero luminoso.

Recensione d'uso:
Di recente, ve ne sarete accorti andando a far la spesa al supermercato o guardando la pubblicità in tv, Aquafresh ha creato una nuova linea di prodotti che assicura non solo denti più bianchi e puliti, ma persino un effetto illuminante.
I 3 prodotti in questione sono i due dentifrici High Definition White (l'Illuminating Mint e il Tingling Mint) ed uno spazzolino con il quale usarli.
Ho avuto modo di provare per qualche mese tutti e 3 i prodotti ed oggi sono qui per parlarvi di ciò che penso al riguardo.


Iniziamo con il dentifricio High Definition White Tingling Mint di Aquafresh. La confezione esterna è simile a quella degli altri dentifrici del marchio. Il tubo è dotato di un ampio tappo che gli fa da base e che gli consente di poter restare in piedi se appoggiato sul lavello del bagno. Per questa ragione, lo trovo più comodo rispetto ai dentifrici con tappo piccolo.

Il gusto del dentifricio Tingling Mint è fresco, di menta. Il colore è quello classico dei dentifrici Aquafresh, simpaticamente composto da 3 colori: il blu, il bianco, il rosso.

Durante le prime due settimane di utilizzo ho riscontrato una forte sensazione di sensibilizzazione dentale. Ricordo che non mi succedeva solo dopo l'uso, ma in qualunque momento della giornata. Sentivo qualunque sensazione in modo forte, non solo quella freddo/caldo. Mi capitava bevendo, mangiando, ma anche semplicemente parlando e persino stando in silenzio, a bocca chiusa. Avevo male ai denti, li sentivo più sensibili di quanto non siano mai stati.
Poi, come è venuta, questa problematica si è arrestata. Qualunque persona dotata di buonsenso avrebbe smesso di utilizzare il prodotto dopo qualche giorno, ma io scioccamente ho continuato fino a spremerne l'ultima goccia. Così facendo ho notato che, qualunque cosa sia successa, è terminata dopo una quindicina di giorni. Non so fornire una spiegazione esaustiva sulle cause di questo problema: posso solo immaginare che, avendo usato per i mesi antecedenti i dentifrici Antica Erboristeria, i miei denti abbiano risentito del cambio di formulazione. Questo mi lascia anche supporre che la formulazione del dentifricio Hight Definition White Tingling Mint di Aquafresh sia più aggressiva di quelli che ero solita utilizzare.


Terminato il Tingling Mint, ho subito cominciato ad usare l'Illuminating Mint, il secondo prodotto della linea High Definition di Aquafresh. A mio parere, le differenze con il primo sono soltanto due: i colori in questo caso sono il bianco, l'azzurro ed il verde acqua. La seconda, è che il sapore è meno accentuato. Si tratta di una menta più leggera, più delicata, forse più adatta a chi non apprezza la menta forte.
Non ho riscontrato gli stessi problemi di sensibilità dentale dovuti al Tingling Mint, non so se perché mi ero ormai abituata a questo nuovo tipo di formula, oppure se la motivazione è da ricondursi al fatto che sia un po' più delicato del precedente.

Per quanto concerne l'effetto sbiancante e illuminante di entrambi i dentifrici, posso dire di averlo riscontrato soltanto durante i primi giorni di utilizzo. Subito dopo, l'effetto è magicamente scomparso. I miei denti risultano sempre ben puliti dopo averli lavati con uno dei due prodotti, ma non posso dire che abbiano rivoluzionato o anche solo migliorato il loro colore.


Due parole anche per lo Spazzolino della Linea High Definition White. Io da qualche anno utilizzo lo spazzolino elettrico, ma preferisco lasciarlo a casa quando mi sposto. In questi ultimi mesi, quando è capitato di dormire fuori, ho sempre portato lui.
E' bianco, quindi non troppo indicato per chi vive in una famiglia numerosa e ha bisogno di differenziare i colori per evitare di scambiarsi lo spazzolino. La sua particolarità è nelle setole: ce ne sono il 30% in più rispetto ad un normale spazzolino! Ha un nucleo di 3 ciuffi di setole centrali atte a rimuovere le macchie e lucidare la superficie dentale. Queste setole non sono morbide né dure: le definirei medie, quindi adatte alla maggior parte delle persone, a prescindere dall'età. Per essere uno spazzolino manuale mi è sembrato ben strutturato e con un buon potere lavante. Cosa non trascurabile: una volta lavati i denti, il dentifricio residuo viene sciacquato via in modo piuttosto semplice, senza lasciare fastidiosi residui.

*I prodotti citati in questo articolo mi sono stati inviati gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste opinioni personali, libere da condizionamenti.

SITO WEB: www.aquafresh.it
DOVE SI ACQUISTA: al supermercato
LUOGO DI PRODUZIONE: non specificato sulla confezione
PAO: i dentifrici hanno la data di scadenza. Lo spazzolino va sostituito ogni 3 mesi
QUANTITA': 75 ml
PREZZO: inferiore ai 3 €

3 commenti:

  1. anche io uso sempre dentifrici aquafresh...oppure AZ... questo non lo hai provato sai...
    buon san valentino
    xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Buon San Valentino anche a te.

      Elimina
  2. prima usavo i dentifrici di questa marca, poi con le bimbe sono passata ai dentifrici naturali e ci stiamo trovando bene. Un bacione e buon S. Valentino

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...