lunedì 21 luglio 2014

So' Bio Etic - Cc Cream Correcteur de Teint n° 01, Teint Naturel



Su ecobelli.com:
Il tuo miglior alleato per una carnagione perfetta! Tra skincare e makeup, CC Cream significa Cream per il Controllo del Colore. Questo correttore di tinta corregge le differenze di colore della pelle dovute ad arrossamenti transitori o pigmentazione. La sua formula 5 in 1 apporta tutti i benefici per una tinta luminosa e raggiante:
– Uniforma il colore della pelle
– Nutre ed idrata la pelle
– Illumina il viso
– Protegge la pelle dall'invecchiamento grazie alle proprietà anti-ossidanti dell'olio di Melograno
– SPF 10 protegge dagli effetti nocivi dei raggi solari

Recensione d'uso: 
Quando le temperature hanno cominciato ad alzarsi, il mio primo pensiero è stato quello di trovare un valido sostituto all'amatissima BB Cream So' Bio Etic, utilizzata con estrema soddisfazione per tutto il periodo autunno-invernale.
Mi è venuta in soccorso la stessa So' Bio Etic, sfornando una CC Cream dalla consistenza più leggera, che ho subito pensato di poter usare allo stesso modo, sperando di ottenere anche in questo caso un buon risultato. L'acquistai a metà maggio inserendola in un ordine su Ecobelli che avevo intrapreso per mio cognato.

La Cc Cream di So' Bio Etic viene venduta in un packaging analogo a quello della più famosa BB. Tubetto beige molto grazioso, con l'unica differenza che qui ci sono disegnati dei fiori rossi anziché neri. Questo tipo di confezionamento, sebbene si dimostri molto pratico quando il tubetto è ancora pieno e turgido, diventa scomodo con l'avvicinarsi della fine. Prelevare le ultime dosi di prodotto si fa sempre più complicato in quanto non si riesce a farlo uscire agevolmente.

Ho scelto il colore 01, sperando che non fosse troppo chiaro né troppo scuro per la mia carnagione. Quando arrivò feci subito la dovuta comparazione con la Bb Cream 01 già in mio possesso e notai subito che la CC, pur essendo numerata allo stesso modo, è più scura della BB. Per me si tratta di un vantaggio dal momento che ho assunto un colorito leggermente più dorato che in inverno ma mi rendo conto che questa scelta cromatica penalizza ulteriormente le ragazze dalla pelle diafana: se già per loro era scura la BB, a maggior ragione lo sarà la CC e gli sarà precluso l'acquisto. Questo non è un prodotto adatto per le pelli chiare. Io lo definirei più consono a quelle medie. 
A livello cromatico ho notato anche delle differenze riguardo il sottotono. Se l'altra era più giallina, questa pur confermandosi in quella stessa via, ha un che di grigiastro.

A sinistra CC Cream So' Bio Etic n°01
A destra BB Cream So' Bio Etic n°01

La texture della CC Cream di So' Bio Etic è cremosa, soffice, gradevolissima da spalmare. Rispetto alla BB Cream trovo che sia effettivamente più leggera e per nulla pastosa. 
Io la stendo con il Face Brush di Kiko (collezione Boulevard Rock) oppure con il Purple Flat di Neve Cosmetics. Ne stendo una nocina sulla mano e la prelevo direttamente da lì, andando a portarla con precisione e semplicità sul viso e leggermente anche sul collo.
A questo punto ottengo una base molto omogenea. Io non ho quasi mai discromie troppo evidenti e se anche le avessi, non sono il tipo che avverte la necessità di coprire qualunque difetto. Ad una base artefatta ho sempre preferito una base naturale, il più vicino possibile alla realtà. Chi desidera una copertura ancora maggiore sui brufoli o su altri tipi di macchie, dovrà intervenire con un correttore.
I rossori li copre bene, senza dover insistere molto. Il finish a questo punto appare piuttosto luminoso, tant'è che preferendo una base opaca io vado subito a spolverizzare un po' del mio Fondotinta Compatto Minerale di Sephora ed un velo anche di cipria trasparente di Collistar.
Finita l'intera operazione non sembra che io abbia steso una semplice crema colorata, quanto piuttosto un fondotinta vero e proprio. Il grado di copertura è inferiore rispetto a quello ottenuto con la BB dello stesso marchio, ma a mio avviso comunque soddisfacente, soprattutto considerando la stagione in cui siamo.
La durata durante il giorno è piuttosto buona, arrivando a coprire le 7 ore piene senza cedimenti evidenti.


Per quanto concerne la questione "caldo e afa", devo dire che la Cc Cream Correcteur de Teint di So' Bio Etic non sempre si dimostra la scelta ideale. Se so di dover stare molto all'aperto e di dover camminare, evito di indossarla. Pur essendo molto più leggera della cugina BB, rischia ugualmente di farmi sudare. Tuttavia la uso con praticità quasi ogni giorno, indossandola per andare a lavoro. Avendo l'aria condizionata, so di non soffrire eccessivamente il caldo e di non patire, dunque, per ciò che indosso sul viso. E' bene quindi tenere a mente il proprio stile di vita: se si lavora all'aperto, se si usano costantemente i mezzi pubblici, un prodotto come la Cc Cream Correcteur de Teint di So' Bio Etic potrebbe risultare oltremodo pesante e poco gestibile.

Veniamo dunque alla questione del filtro solare: in etichetta è dichiarata una protezione pari al 10. Sebbene io solitamente apprezzi i prodotti che contengono filtro solare, sarei davvero felice se qui non ci fosse. Il fattore di protezione è così basso che non è abbastanza per proteggere seriamente la pelle dal sole, ma è sufficiente per impedirmi di indossare una crema con filtro solare maggiore sotto di essa. Immagino sappiate che è bene non sovrapporre due prodotti con differenti filtri solari. Non è dato sapere - o quanto meno avere la certezza - di come due sistemi diversi possano interagire sulla pelle. Qualcuno pensa che i fattori di protezione vadano a sommarsi. Qualcuno ritiene che si annullino a vicenda. Il mio consiglio è di evitare di commettere pasticci non potendo sapere, a ragion veduta, a cosa si va incontro.

L'inci contiene il 99 % di ingredienti di origine naturale e il 39% di essi è di derivazione biologica certificata da EcoCert. Non ci sono parabeni, siliconi né coloranti di sintesi.


In conclusione, posso dire di aver trovato nella Cc Cream Correcteur de Teint di So' Bio Etic un buon prodotto da alternare alla BB Cream dello stesso brand nel periodo primaverile ed estivo. Tuttavia so di non poterla utilizzare quando fa molto caldo o quando so di dover sostare molto tempo all'aperto. Non solo per una questione di sudore, che pure mi interessa, quanto piuttosto per un fattore di filtri solari. La protezione prima di tutto!
Se dovessi dare un voto al prodotto sarebbe un 7 pieno. Mi piace per il grado di copertura che riesco ad ottenere. Meno per il finish lucido, che comunque tengo a bada con il metodo già espresso sopra. Ne ho comprate 3, questo la dice comunque lunga sul mio grado di soddisfazione con questo prodotto.


SITO WEB: www.sobio-etic.com
DOVE SI ACQUISTA: online in vari e-commerce tra cui Ecobelli
LUOGO DI PRODUZIONE: Francia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 30 ml
PREZZO: 13,20 €. Io la presi in offerta lancio risparmiando un po'.

27 commenti:

  1. Bellissima recensione ^^.
    Anche io non ho la smania della coprenza, anzi. Più naturale e leggero è il tutto, meglio è.
    Questa qui potrebbe farmi comodo in inverno, quando capita anche a me che la pelle possa un pò screpolarsi. Stò bene col fondo in polvere eh, ma chissà, potrebbe essere un'idea. A maggior ragione per il filtro (ottimo l'argomento sovrapposizione, è bene divulgare :) ), che in inverno, per quel che mi concerne, basterebbe e avanzerebbe. D'estate in effetti è basso e controproducente, a meno che non la si indossi per andare presto in un luogo al chiuso.
    Ci farò un pensierino; quello che più temo è il fatto della colorazione. Io sono media, ma il tono grigiastro di cui parli dovrò vedere come rende quando avrò la pelle un pò più chiara; magari mi farò dare un campioncino.

    RispondiElimina
  2. Io d'estate non uso bb cream o altro anche se questa sembra molto interessante, ma penso che verso settembre proverò la bb cream di questa linea, credo che sono l'unica a non averla ormai! Ahah

    RispondiElimina
  3. Io della coprenza non posso fare a meno purtroppo, anche se in estate ovviamente tutto cambia perché non sopporto quasi nulla sulla pelle, sudando molto. Concordo sull'importanza della protezione, che peccato che la colorazione più chiara non lo sia poi così tanto. In generale non capisco perché le case produttrici si ostinino a non fare delle colorazioni per ragazze molto chiare. Io ho sempre difficoltà, non sono difana, ma di tutti i fondi (bio e non bio ) che ho provato in questi anni, nessuna colorazione chiara era perfetta, sempre tutte più scure del mio incarnato!

    RispondiElimina
  4. @Tyta grazie, mi fa piacere che ti sia piaciuta. Per quanto riguarda il colore, non è propriamente grigio :D come noterai dalle foto. Ma un pizzico di grigio ce lo vedo.

    @Emma non l'unica ma di sicuro una delle poche blogger ahaha.

    @Scheggia qui la coprenza non è trascurabile, ma di sicuro più leggera rispetto alla bb o ad un altro fondo. Spiace anche a me che le colorazioni chiare siano poco diffuse in Italia.

    RispondiElimina
  5. Non ero a conoscenza della questione "spf che si sovrappongono"; a me capita spesso di sovrappore crema con spf e bb cream con spf ma fortunatamente non ho mai avuto problemi! Interessante questa Cc cream anche se il colore non mi convince del tutto. Buona giornata ^_^

    RispondiElimina
  6. La voglio da quando è uscita, ho saltato la bb cream, ma mi sa che questa per l'autunno la prendo! A vederla dalle foto e dalle descrizioni la consistenza dovrebbe piacermi di più! :)

    RispondiElimina
  7. @BeautyLandia bé, se anche ci sono problemi nella sovrapposizione dei filtri, non penso che sia facile accorgersene.

    @Lebeautyrecensioni prova, d'altronde il costo non è proibitivo.

    RispondiElimina
  8. Aspettavo con ansia questa recensione essendo anche io amante della Bb cream dello stesso brand. Purtroppo se l'effetto lucido è maggiore rispetto alla bb non credo che la comprerò perchè amo le basi opache e detesto ancor di più sovrapporre tanti prodotti per ovviare alla lucidità. Il fatto che non copra tutto risultando innaturale invece mi piace. Come sempre ottima review, chiara e dettagliata!

    RispondiElimina
  9. anche io aspettavo il tuo parere :) intanto continuo a testarla, fortunatamente mi sta dando soddisfazione :)

    RispondiElimina
  10. Peccato per il colore, io ho la BB e già in inverno si vede un pochino che è più scura della pelle, con questa si noterebbe veramente parecchio :(

    RispondiElimina
  11. io avrei voluto provarla ma non è roba per pelli davvero chiare, concordo...

    RispondiElimina
  12. Io ho provato la BB Cream 01 e sebbene l'abbia trovata molto coprente, profumata e di una colorazione che si sposava quasi alla perfezione con il mio incarnato, non mi è piaciuta perchè troppo pastosa (sicuramente a causa dell'ossido di zinco in essa contenuta) ed inoltre evidenziava le zone secche del viso (come del resto mi succede ogni qual volta applico proprio l'ossido di zinco). Peccato!

    RispondiElimina
  13. Sara questa recensione mi ha davvero incuriosita. Sapevo che questa CC cream ti piacesse, quindi ero proprio curiosa di leggere il tuo parere!
    Dagli swatches si nota proprio la differenza di colorazione tra la BB cream e la CC cream, infatti la 1 per me dovrebbe essere perfetta O_O la cosa che più mi intriga poi è la consistenza, visto che la BB è molto "densa".

    RispondiElimina
  14. @Cristina è un effetto luminoso, non propriamente lucido. Però insomma, di sicuro non è matt.

    @Mary per le mie esigenze, anche a me.

    @Darkness con questa sembreresti avere addosso una terra abbronzante :D

    @Misato per te è proprio fuori discussione!

    @Audrey vero che l'altra evidenzia un po' le zone secche del viso...e anche qualche rughetta. Questa lo fa meno, avendo una consistenza diversa.

    @Simona questa è più cremosa, una specie di mousse.

    Grazie a tutte per essere passate.

    RispondiElimina
  15. Sono davvero pessima, io queste BB CC cream bio non le ho ancora provate!! Devo rimediare assolutamente una recensione non può mancare sul mio blog! XD
    Rimedierò magari partendo dalla BB che se non ho capito male risulta più coprente! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai capito bene, è più coprente :) però aspetta l'autunno a questo punto. Ora ti darebbe fastidio sul viso.

      Elimina
  16. ok, la depenno dalla lista! ho un campioncino della BB cream che mi ha regalato Misato e sono molto curiosa di provarla! (non l'ho ancora fatto perché vorrei fare delle foto decenti e il clima qui non aiuta XD)
    ho notato che in generale le cc cream e i fondotinta che contengono pigmenti correttivi tendono ad essere più scuri e grigiastri, quando possibile conviene comprare un tono più chiaro, in questo caso invece è tagliata fuori una bella fetta di consumatrici :(

    RispondiElimina
  17. ma quanto è scura? quale colore del fondo sephora stai usando? già il D30? perché potrei usarla solo d'inverno..ma mi sa che è troppo scura per quei mesi..

    RispondiElimina
  18. @Shoppingandreviews di sicuro non è sul serio adatta a chi ha la pelle molto chiara.

    @Fransis sto usando il D30 si. E' leggermente più scuro della mia pelle attuale, ma il D25 è chiaro per cui tra i due essendo in estate preferisco il secondo. La Cc non è scurissima, come potrai vedere dalla foto, ma neppure chiara. Di sicuro un tono medio. Se hai la pelle diafana non fa per te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intendevo dire che preferisco il primo, cioè il D30 :)

      Elimina
  19. Grazie per la recensione accurata e le foto comparative.
    A questo punto posso dire che per me la bb classica è troppo chiara e la cc troppo scura (oltretutto avrei voluto prenderla per l'inverno...)
    Vorrà dire che mi terrò stretta la mia bb versione leggera, che uso nel colore 02 (può sembrare strano, ma grazie alla texture leggera si diluisce e sfumandolo riesco a gestirlo bene).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che la recensione ti sia stata d'aiuto per capire quale sia la soluzione più adatta per te :)

      Elimina
  20. ma è scurissima questa colorazione!!! o.O neanche d'estate raggiungo questo livello di abbronzatura (anche perchè sto sempre all'ombra!! XD)... insomma, non credo proprio di prenderla... invece ho la bb cream 01 e devo dire che per la mia carnagione va bene... ^.^

    RispondiElimina
  21. Ho una domanda: posso trovare i prodotti della Bio Etic anche in negozi fisici?
    Il problema è che per capire il colore adatto alla mia carnagione devo per forza vederlo di persona e quindi ho timore a fare l'ordine online senza prima essere sicura su quale gradazione scegliere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi infilo... sul tuo profilo c'è scritto Roma, se sei romana siete pieni di negozi che hanno So'bio... per esempio la trovi da Bio chic, da Be bio e da Thymiama in entrambe le sedi. Forse anche da Panda Shop. Ma le bioprofumerie a Roma sono tante!

      Elimina
    2. Giusta osservazione Misato! io non le frequento da una vita, per questo non pensavo che avessero il marchio :)

      Elimina
  22. @Serena la bb 01 è più chiara ma anche più pastosa purtroppo. Tra le due preferisco la texture della Cc.

    @Synestra hai ragione riguardo la scelta dei colori. Io sono stata fortunata perché su di me va bene, ma se l'avesse presa una ragazza con la pelle diafana non avrebbe potuto usarla. Di negozi fisici che abbiano So Bio Etic non ne conosco purtroppo, a parte Fidya Beauty che però sta vicino ad Avellino se ho capito bene.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...