lunedì 20 ottobre 2014

Bellissima Imetec - Face Cleansing



Recensione d'uso:
Da qualche anno è scoppiata la mania delle spazzole elettriche per la detersione del viso. Mania che non mi ha mai visto protagonista fino a quando, appena 25 giorni prima di Natale, il mio ragazzo non mi chiese di scegliere qualcosa che mi piacesse e di cui avessi bisogno. Avevo uno sconto Sephora del 20% e su due piedi pensai che mi sarebbe piaciuto provare il famoso Clarisonic. Lui mi disse che poteva andar bene, a maggior ragione potendolo pagare 119 € anziché 149 €.
Ciononostante, in quei giorni mi posi mille domande. Mi serviva davvero un attrezzo così costoso per la detersione profonda della mia pelle? non era possibile trovare qualcosa di simile ad un prezzo inferiore? mi ricordai così di aver letto un articolo riguardante un prodotto a marchio Imetec assai meno costoso ma ugualmente valido. Cercando ancora incappai in questo bel video di SirioMakeUp dove lei racconta la sua personale esperienza sia con il Face Cleansing di Imetec che con il Clarisonic. Leggendo qui e là e ragionando sui pro e i contro di entrambi i dispositivi, ho scelto di farmi regalare il Face Cleansing Bellissima Imetec in quanto più accessoriato, più comodo perché fornito di una base di appoggio, meno dispendioso sia sul momento che sul lungo termine (una testina di ricambio del Clarisonic costa la bellezza di 25 €, quelle Imetec circa 7€) e anche più leggero da tenere in mano.


Dopo questa doverosa premessa, inizio a parlarvi dettagliatamente del Face Cleansing Bellissima Imetec.
Si presenta in una bella scatola scura già completa di molte informazioni. Aprendola troviamo ordinatamente disposte: 
  • il manipolo
  • la base d'appoggio
  • una testina per pelli sensibili
  • una testina per pelli normali
  • una testina esfoliante
  • una spugnetta in lattice per far meglio assorbire i trattamenti viso
  • una testina massaggiante per attivare la microcircolazione
  • due batterie AA
  • la garanzia
  • il libretto d'istruzioni
  • una comoda bustina di tessuto dove poter riporre il tutto qualora si voglia gettare la scatola o per i viaggi.


La prima impressione fu davvero positiva. Quello che vedevo e toccavo mi sembrava estremamente curato, soffice al tatto per quanto riguarda le testine e resistente per il dispositivo. Le istruzioni sono chiare, specifiche, in alcun modo complicate da interpretare. Anche se mancavano 10 giorni al Natale (era solo il 15 dicembre) sono stata graziata ed ho avuto subito modo di mettere in opera il mio regalo.

Il dispositivo Face Cleansing Bellissima Imetec è leggero e maneggevole. Le testine si agganciano con semplicità e per inserire le pile è sufficiente aprire la parte sottostante e seguire le indicazioni di polarità. La base d'appoggio è comodissima ed occupa uno spazio irrisorio, anche in un bagno piccolo o su un mobiletto poco spazioso. Qualora si desideri riporre il dispositivo ma tenere le testine lontane dalla polvere, le si possono riporre nella busta apposita o nella scatola, per poi reinserirle al momento dell'utilizzo. Un difetto che posso riscontrare è solo quello di aver voluto dotare il manipolo di pile piuttosto che di un sistema di ricarica a corrente, anche se quando si è in viaggio magari si dimentica il caricabatterie, mentre scendere a comprare due pile è anche più pratico. Va anche considerato il fatto che le pile possono durare moltissimo. Utilizzando il dispositivo anche due volte al giorno per poco più di un minuto, esse impiegano mesi prima di esaurirsi completamente e qualora se ne scelgano di ricaricabili, si evita di doverle ricomprare di volta in volta. Un aspetto che è bene ricordare con questo apparecchio, come per tutti quelli che funzionano a pile, è di toglierle qualora non lo si utilizzi per un lungo periodo, intuitivamente superiore ad un mese.



Procediamo dunque alla descrizione delle singole testine.
  • La testina per pelli normali ha setole mediamente fitte e morbide. Non è particolarmente aggressiva e non esfolia la pelle. Non va intesa come un sostitutivo dello scrub, sebbene tenendo più pulita la pelle giornalmente, poi si senta meno l'esigenza di procedere all'esfoliazione settimanale. 
  • La testina per pelli sensibili ha setole soffici e più ravvicinate. Sulla pelle esercita una detersione poco profonda, leggera ma ugualmente funzionale. Non irrita la pelle, non l'arrossa, non facilita l'insorgere di inestetismi di qualunque tipo. E' la testina ideale per chi ha la pelle del viso molto sottile, con couperose o capillari visibili. Oppure, in tutti quei momenti di pelle sensibilizzata da agenti esterni come caldo o freddo. In ogni caso, è bene non usare il dispositivo (neanche con la testina per pelli sensibili) qualora si sia in presenza di eritemi, eczemi, scottature o altri problemi di natura dermatologica.
  • La spugnetta in lattice è morbida e compatta. Il suo scopo è quello di far assorbire meglio i trattamenti viso.
  • La testina esfoliante è l'unica che non sia completamente bianca. Le setole mediane sono di colore nero, così da poterla distinguere visivamente meglio da tutte le altre e non confondere un gesto quotidiano da un gesto saltuario. E' meno morbida delle testine da detersione ma comunque non abrasiva. Al tatto si presenta anche più rigida e meno flessibile. 
  • La testina massaggiante è dotata di 3 palline rotanti disposte in una posizione marginale rispetto al centro. La loro funzione è quella di riattivare la microcircolazione, favorire la penetrazione dei principi attivi di sieri o altri trattamenti specifici. Questa è l'unica testina con la quale non abbia trovato alcun tipo di sintonia. Se non l'avessero inserita, non ne avrei sentito la mancanza.
Il Face Cleansing Bellissima Imetec non ruota ma bensì vibra. Non è rumoroso, sebbene non sia neppure completamente silenzioso. A mio avviso è meno rumoroso di quanto risulti uno spazzolino da denti elettrico. 


Modalità d'uso per la detersione. Si inserisce la testina per pelli normali o sensibili a seconda del tipo di pelle. Si bagna il viso e la testina. E' possibile utilizzare il dispositivo anche senza l'ausilio di un prodotto detergente, ma qualora si preferisca questa seconda opzione se ne massaggia un po' nelle zone di applicazione (fronte, naso, guance, collo, decollété). Fatto questo si accende il dispositivo sollevando il tasto verso l'alto. Il Face Cleansing Bellissima Imetec comincia a vibrare ed è giunto il momento di avvicinarlo al viso. Non è necessario premere: basta semplicemente appoggiarlo con delicatezza e spostarlo con movimenti circolari. Lo si lascia per 20 secondi sulla zona della fronte, 20 secondi per naso e meno, 10 secondi per ciascuna guancia e altri 20 secondi per collo e decolléte. Sarebbe stato comodo un timer e in sua assenza io cerco di contare personalmente oppure vado un po' a caso. 

Modalità d'uso per l'esfoliazione. Dopo aver sciacquato viso, collo e decollété si inserisce l'apposita testina esfoliante, la si bagna con acqua corrente e la si passa sul viso con movimenti circolari, stando attenti a non avvicinarsi troppo alla zona del contorno occhi. In questa fase si può scegliere se coadiuvare lo scrub con un cosmetico apposito oppure affidarsi solo al dispositivo.

Modalità d'uso della spugnetta in lattice. Dopo aver accuratamente deterso e asciugato il viso, si inserisce la spugnetta in lattice nel dispositivo. Si stende la crema o il siero come direttamente sul viso, come lo si fa sempre, senza lasciarne residui. E' bene stendere la crema prima di azionarlo per fare in modo che essa penetri tutta nella pelle e non si disperda inutilmente sulla spugnetta. Dopodiché si accende il manipolo e lo si passa delicatamente sul viso con movimenti circolari. 

Modalità d'uso della testina massaggiante. Dopo aver deterso ed asciugato il viso, si inserisce l'apposita testina nel dispositivo. Prima di accendere si può applicare bene un olio (e in questo caso accertarsi che la pelle sia umida, non asciutta), un siero oppure procedere sulla pelle senza l'ausilio di un vettore cosmetico. La testina massaggia il viso riattivando la circolazione. Solo con questa testina, è possibile avvicinarsi agli occhi con la massima delicatezza ed attenersi solo al contorno. In presenza di borse, esse verranno leggermente sgonfiate e drenate. Nelle altre zone del viso, la testina massaggiante pratica un massaggio delicato, tenue, rilassante e riattivante della circolazione. 

Il dispositivo non è stato pensato per struccare gli occhi e questo implica che non vada utilizzato in una zona così delicata come quella perioculare. Si può utilizzare il Face Cleansing Bellissima Imetec per agevolare lo strucco del viso ma in tal caso si sporcano molto le testine. Lo sporco non le danneggia e non ne riduce il funzionamento, ma in ogni caso vanno pulite ancor più accuratamente. Personalmente preferisco struccare viso e occhi come faccio solitamente e solo dopo utilizzare un gel detergente per rimuovere gli ultimi eventuali residui e pulire la pelle più in profondità.
Io lo utilizzavo solo alla sera ma è chiaro che possa essere utilizzato, se se ne sente l'esigenza, anche al mattino. A seconda del tipo di pelle si può anche decidere se usarlo una sola volta al giorno, due, oppure solo 3-4 volte alla settimana. E' bene che ognuno trovi un proprio equilibrio nel quale far rientrare questo ulteriore gesto. 
Solitamente il momento dello strucco serale è quello che mi piace di meno. Alla sera sono stanca, provata dal lavoro e dagli impegni. Quello che desidero fare è solo accelerare il più possibile questa fase. Fortunatamente, la pulizia aggiuntiva con il Face Cleansing Bellissima Imetec non implica un dispendio di tempo e di energia tale da farmelo odiare. E' intuitivo nell'uso, rapido e così delicato da costituire una sorta di massaggio rilassante.

La pulizia del manipolo si può fare tranquillamente con acqua corrente, per poi asciugare con un panno morbido e pulito. La pulizia delle testine può avvenire anch'essa con acqua, aggiungendo una piccola quantità di sapone neutro, meglio se non particolarmente profumato. Dopodiché si tampona con un panno morbido e pulito e non si ripongono fin quando non saranno completamente asciutte. E' bene che questo lo teniate a mente, così da conservare al meglio il vostro dispositivo.
Le testine non sono eterne ed è quindi buona norma sostituirle quando usurate. Non c'è un tempo fisso perché questo avvenga. A seconda di quanto le usate, di quanto bene le avrete tenute, di come avrete effettuato la pulizia, dovrete ricomprare le testine. Esse non hanno un costo esoso e possono essere acquistate negli stessi negozi rivenditori del marchio Imetec.

I miei risultati.
Per qualcuno questo punto della mia recensione del Face Cleansing Bellissima Imetec sarà forse l'unico utile. Io penso invece che lo sia anche tutto il resto perché conoscere ciò che si acquista e si utilizza è la prima carta per farlo al meglio.
Come scritto poco sopra, ho iniziato ad usare il dispositivo la sera del 15 dicembre 2013. L'ho usato esclusivamente di sera, dopo il normale strucco e sempre in concomitanza con un detergente. Anche qui c'è da aprire una piccola parentesi. Il prodotto cosmetico che si utilizza con il dispositivo è importante quasi quanto il dispositivo stesso. Sceglietene uno che vi piaccia, che sia congeniale al vostro tipo di pelle e alle vostre esigenze. Se avete la pelle molto secca prediligete un latte o una crema detergente, se avete la pelle mista, normale o grassa meglio scegliere un gel.
I primi risultati sulla mia pelle li ho riscontrati dopo 10 giorni, ovvero il giorno di Natale. La mia pelle era più liscia, più morbida, ma soprattutto più uniforme. Non so come sia stato possibile, ma la mia pelle ottenne subito un colorito omogeneo, cosa che non mi succedeva da quando ero bambina. Fin dall'adolescenza ho sempre avuto la pelle del viso soggetta a rossori frequenti e discromie di vario genere. L'utilizzo costante del Face Cleansing Bellissima Imetec rese omogenea la mia pelle incidendo anche sul colorito. Altro risultato ottenuto è sui pori dilatati, che divennero molto meno evidenti. Per quanto concerne imperfezioni ed eventuali brufolini, posso assicurarvi che se devono arrivare arrivano comunque, almeno è quanto successe a me.
Questi sono i risultati che il Face Cleansing Bellissima Imetec mi diede per i primi 4 mesi di utilizzo. Dopo questo primo periodo d'idillio, la mia pelle si sensibilizzò moltissimo. In alcune zone avevo desquamazioni evidenti. In altre la pelle era così arrossata e dolorante da rendermi difficoltoso persino lavarmi il viso, figuriamoci stendere una crema o poggiare la testa sul cuscino. Quando capii che a provocarmi questi grossi fastidi era lui, dovetti sospenderne l'utilizzo e provvedere a curare la mia pelle. Ve ne parlai in due recensioni, quella del Siero Riparatore Gen-Hyal di Prigen e del Siero Riequilibrante di Biofficina Toscana. Entrambi i prodotti mi sono stati estremamente utili per ripristinare la condizione iniziale della mia pelle, per rinforzarla, per ricostituire quello strato di pelle danneggiata. Ci sono voluti mesi, ma finalmente ora la situazione della mia pelle è stabile.

Se ho atteso tanto prima di pubblicare questa recensione è perché ci è voluto molto prima che comprendessi cosa dovevo scrivere. Io non penso male di questo dispositivo. Ritengo anzi che Face Cleansing Bellissima Imetec sia uno strumento estremamente utile e pratico per la pulizia e la cura della propria pelle. Con meno di 50 € offre una selezione di testine di tutto rispetto e la sua maneggevolezza ha stupito persino me, che sono notoriamente poco incline ad inserire nuovi aggeggi elettrici nella mia routine cosmetica.
A questo dispositivo secondo me mancano solo due cose, grazie alle quali avrei potuto definirlo perfetto: la prima è un caricabatterie, così da non dover andare alla ricerca di pile; la seconda è un tappo che permetta di chiudere la testina in uso fin quando si asciuga, così da tenerla fuori dalla polvere.
Ciononostante, penso che non sia un dispositivo adatto a tutti. Le pelli sensibili potrebbero risentire negativamente di un utilizzo quotidiano e continuativo, così come è avvenuto per la mia. Credo che si debba usarlo con una certa dose di buon senso. Pur avendolo accantonato per mesi, ritenendolo responsabile di un problema sgradevolissimo, ora ho ripreso ad usarlo con molta più accortezza. Solo una volta alla settimana, non di più. A volte non prima di 10 giorni. Lo uso al mattino, per operare una detersione più profonda, abbinandolo all'amatissimo Detergente Delicato di Biofficina Toscana. In questo modo riesco a pulire a fondo la pelle saltuariamente, senza incidere negativamente sullo strato superficiale della stessa. 

Ve lo consiglio qualora vogliate provate questo metodo di detersione. Vi chiedo solo di stare attente, di non farvi prendere la mano. Ascoltate la vostra pelle, osservatela, guardate come procede. Se pensate che utilizzarlo giornalmente sia eccessivo, diradate gli utilizzi concedendovelo più sporadicamente. E' sempre la dose che fa il veleno.


SITO WEB: www.imetec.it
DOVE SI ACQUISTA: negli ipermercati, dai rivenditori di piccoli elettrodomestici. Il mio compagno lo acquistò da Auchan
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
GARANZIA: 2 anni
PREZZO: 49,90 €

32 commenti:

  1. Assomiglia molto al Bellapulse, sia per il design che per le testine incluse nella confezione.
    Mi dispiace che il dispositivo abbia avuto questo effetto sulla tua pelle. Io lo uso tutti i giorni, a volte a giorni alterni a volte ancora solo quando ne sento l'esigenza. In effetti per una pelle delicata come la tua un utilizzo quotidiano potrebbe rivelarsi fin troppo aggressivo.

    RispondiElimina
  2. Il clarisonic lo punto da parecchio ma allo stesso tempo sono certa che mai nella vita avro' il coraggio di spendere tutti quei soldi in un prodotto del genere, lo trovo un spreco soprattutto quando volendo trovare un valido sostituto (che costi meno) non dovrebbe essere cosi' difficile. Ho sempre pensato che l'uso prolungato di questo genere di prodotti possa prima o poi danneggiare la pelle del viso, credo tu abbia fatto benissimo a smettere di usarlo ogni sera, la pelle ha pure bisogno di riposare! Attualmente sto usando una spazzolina molto simile alle testine di questo face cleansing.. hai presente quella di Kiko? ecco piu' o meno cosi'... mi sto trovando benino ma non riesco proprio a usarlo ogni giorno, lo trovo decisamente aggressivo per il mio tipo di pelle, nonostante il suo lavoro di "pulizia" lo faccia alla grande pero'!

    RispondiElimina
  3. Bellissima e interessante review su un prodotto molto completo, probabilmente se non avessi avuto già il Clarisonic da anni lo avrei preso in considerazione. Però, se ho capito bene, i due sistemi non sono proprio paragonabili, il Clarisonic ruota mentre questo vibra e sei tu a farlo ruotare sul viso, giusto? Due tecniche diverse che a quanto pare portano ugualmente benefici. Se una persona non ha la pelle particolarmente problematica conviene che punti su questo prodotto secondo me. Un bacione ^_^

    RispondiElimina
  4. Molto interessante questa review. Qualche tempo fa avevo puntato il Clarisonic, ma un po' perchè ho la pelle sensibile e avevo paura che fosse troppo aggressivo, un po' perchè per me costa davvero troppo, mi è passata la voglia di averlo. Per ora mi sono indirizzata su altri accessori, tipo la konjac sponge di Kiko o la spazzola manuale sempre di Kiko; con la spugna mi sono trovata molto bene, con la spazzola, invece, per quanto sia morbida e delicata è per me troppo strong. Quindi per ora non penso di comprare uno di questi dispositivi, ma se in futuro ne avessi bisogno so che questo prodotto potrebbe essere un valido aiuto :)

    RispondiElimina
  5. Ciao Dama :) Non ho mai usato cose del genere ma da come parli mi fai venire voglia.solo che ho paura, adesso ho la pelle molto sensibile (più che mai) e perfino ho dovuto mollare il panno di microfibra di bamboo (non quello per pulire la casa ma uno fatto di seta che appunto è ancora più morbido per intenderci) di Aurelia Probiotic Skincare :(
    L'unica cosetta che uso con felicità al mattino è la spugna a forma di cuore di Konjac Sponge, la rosata per pelli delicate hihih.

    Ma mi piace..e chissà un giorno lo prendo! grazie di questa recensione *_*

    RispondiElimina
  6. Bellissima recensione, degna di te :). E bello anche il prodotto, devo dire.
    Come sai, per me una bella pelle conta piu' di qualsiasi trucco, e per un periodo avevo davvero voglia di provare un prodotto del genere; ora come ora punterei sicuramente questo, e non il Clarisonic. Pero' sinceramente credo che per la mia pelle queste cose non vadano bene. Non ho una pelle sensibile, non e' soggetta a irritarsi facilmente ne' ad allergie. Ho pero' i capillari deboli (in tutto il corpo); tempo fa acquistai una specie di spugnetta di TBS, per rimuovere residui di trucco ed esfoliare un po', l'utilizzo era consigliato giornalmente. Ebbene, no. Mi sono resa ben presto conto che per quanto tenessi leggera la mano e stessi pochi secondi, col passare dei giorni mi irritava tanto la pelle, fino a farmi uscire alcuni capillari. Iniziando a farci caso, persino un normale scrub miele e zucchero, se ripetuto non a distanza di almeno 1-2 settimane, mi risulta aggressivo.
    Quindi, per quanto questi dispositivi forniscano testine per pelli sensibili, mi viene da non fidarmi. Questo non ha un costo eccessivo, ma se devo usarlo ogni tanto, al pari appunto di uno scrub, mi pare uno spreco. Se per te il problema era solo l'uso troppo prolungato nel tempo, hai fatto bene a riprenderlo in mano e ad utilizzarlo nel modo piu' consono a te. Ma per me che gia' parto sapendo che ho capillari davvero troppo delicati, e' un salto nel buio, e se anche andasse bene, resterebbe qualcosa di utilizzo troppo sporadico per giustificarne l'acquisto. E mi spiace, perche' mi sarebbe piaciuto molto curare meglio la pelle.

    RispondiElimina
  7. Io ho acquistato il Clarisonic parecchio tempo fa,quando le alternative più economiche ancora erano merce rara. Tuttavia a distanza di tempo credo siano stati i soldi spesi meglio (per quanto riguarda i prodotti di skincare). Ho la pelle ultra sensibile e pur utilizzandolo tutti i giorni (con la testina apposita) non ho mai avuto problemi :) Io lo trovo davvero molto utile! per fortuna adesso esistono molte alternative!

    RispondiElimina
  8. Questa sì che è una recensione!!! Anche se ho il Clarisonic (regalatomi dal marito proprio per lo scorso Natale con lo sconto 20%) mi incuriosisce tantissimo leggere dei dispositivi similari.
    Io col Clarisonic mi trovo benissimo, mi ha aiutata davvero tantissimo a migliorare l'aspetto della mia pelle e a purificarla e non mi pento affatto della spesa. Nei primi mesi di utilizzo ho persino fatto un reportage fotografico minuzioso (al limite dell'ossessivo-compulsivo) per poter verificare anche dalle foto i benifici apportati - per essere certa di non autosuggestionarmi con una valutazione "a occhio". Non l'ho portato dietro mentre ero negli States e la pelle ne ha risentito, purtroppo in capo a 4 settimane è "tornata indietro" a com'era pre-Clarisonic. Insomma, mai più senza! :D

    RispondiElimina
  9. Ottima recensione Sara. Dettagliatissima e precisa. Ti dirò che mi incuriosisce più questa che il Clarisonic, perché ritengo che alla fine il risultato che si ottiene è pressoché identico. Fino ad ora non sono mai stata particolarmente attratta dalle spazzole elettriche da viso, più che altro perché avendo la pelle sensibilissima ho paura di creare qualche danno sul volto. Sai già che alcune creme mi hanno creato sfoghi, per questo ho paura. Ho paura che possa risultare troppo invasiva, infatti mi chiedevo appunto, se utilizzandola una volta a settimana si ottenessero buoni risultati. Il tuo post casca a pennello! Semmai dovessi acquistarla la utilizzerei proprio ogni 7/10 giorni. Hai dato delle dritte ottime ed hai risposto a molti dei miei quesiti. La terrò in considerazione!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Io possiedo il tuo stesso dispositivo da più di un anno (ahimè devo ancora recensirlo!) ed è diventato la mia personale coccola quotidiana. Ho la pelle sensibile, delicata e piuttosto problematica, ma nonostante tutto non ho mai avuto problemi, forse perchè quando la mia pelle è particolarmente arrossata o stressata da fattori che ovviamente non hanno nulla a che fare con il face cleasing, lo metto in pausa per qualche giorno per poi riprenderne l'utilizzo con la testina per pelli sensibili.
    Sono d'accordo con te: questi dispositivi non vanno usati con leggerezza!

    RispondiElimina
  12. hai ragione, è davvero fondamentale capire la nostra pelle ed "ascoltarla" e credo che con dispositivi del genere sia ancora più necessario!!! ^.^
    mi piace l'ampia scelta di testine che offre questa spazzola, credo che soddisfi tutte le esigenze e che sia impossibile trovarne una non adatta al nostro tipo di pelle!!! ;)
    io non sono mai stata tentata da queste spazzoline... preferisco essere io a guidare il movimento della spazzola, a regolarne l'intensità... probabilmente l'uso di una spazzola manuale non è paragonabile a uno di questi dispositivi, però per me, ora come ora, un prodotto del genere sarebbe davvero sprecato...

    RispondiElimina
  13. Ho una pelle delicata e ho paura di usare prodotti del genere, da quel che dici anche tu non sempre ti ci sei trovata bene... anche se lo usassi sporadicamente avrei comunque paura di usarlo, a volte ci metto mesi per risolvere un piccolissimo problema. Continuerò ad evitarlo mi sa.

    RispondiElimina
  14. @BeautyLandia infatti somiglia moltissimo al Bellapulse, sembrano prodotti dalla stessa "mano".

    @Barbara è la ragione per cui scelsi questo anziché il fratello più costoso. Troppi soldi per un prodotto che, pur aiutandoci a tenere la pelle più pulita, di certo non fa miracoli. E i miracoli sono l'unica cosa che son disposta a pagare così cara, niente di meno.

    @Dony non so bene come funzioni il Clarisonic, se vibri o se ruoti. Però penso che, a prescindere dal tipo di movimento, sia paragonabile quantomeno l'effetto finale. Pulizia per pulizia, preferisco quella meno costosa.

    @Giuly io uso la Konjac Sponge ogni mattina ed è davvero l'unico attrezzo manuale che non mi abbia mai delusa e che aiuti la mia pelle in modo serio senza farle del male.

    @Bambi se è così tienilo lontano. Ci sono altri modi per pulire la pelle.

    @Tyta sono contenta che la recensione ti sia piaciuta, è stato un bell'impegno. Ma io non credo che curare la propria pelle significhi necessariamente affidarsi a questi dispositivi. A maggior ragione se si ha un problema di capillari fragili, per cui un metodo di questo tipo potrebbe risultare deleterio. Meglio lavarsi bene sia al mattino che alla sera, curare l'idratazione. Qualche maschera ogni tanto e un'esfoliazione delicata.

    @Jasmin è sempre bello leggere di esperienze così positive. Mi fa piacere!

    @Cristina al prossimo viaggio te lo porti dietro però :D promettimelo.

    @Simona forse non è il momento adatto. Esci ora da uno sfogo sgradito, meglio curare la pelle e tenerla pulita secondo i metodi tradizionali.

    @Audrey fai bene mia cara, fai bene.

    @Serena l'importante è non sprecare soldi inutilmente.

    @follettarosa se hai la pelle molto delicata, forse meglio evitare. Oppure usarlo sporadicamente, come un trattamento in più, qualcosa da concedersi ogni tanto. Ma a quel punto, val la pena di spendere tutti questi soldi? a mio parere no.

    RispondiElimina
  15. ero tentata dall'acquisto pure io, più che altro perchè ultimamente ho la pelle più impura del solito. Mi ferma solo il fatto che, come dici anche tu, su pelli delicate potrebbe non essere l'ideale... mi sa che ci penserò ancora un po' su.. :-)

    RispondiElimina
  16. la recensione più approfondita, utile e onesta che ho trovato su questo tipo di apparecchi. io per il momento mi accontento della spazzolina "manuale", che utilizzo al massimo una volta alla settimana.... forse ho ancora paura ad affidarmi a questi altri tipi, anche se sicuramente questo tuo articolo mi ha illuminato parecchio :) grazie di averlo scritto.

    RispondiElimina
  17. Non sono stata colpita da questa mania, anzi queste spazzole le guardo con scetticismo. tra questa recensione e l'esperienza negativa di Misato col Foreo de luna sono sempre più convinta che è un prodotto che non fa per me. Mi escono spesso parecchie imperfezioni, devo pulire e detergere alla perfezione etc..però negli ultimi due anni ho avuto modo di osservare che quando sono troppo aggressiva la mia pelle non gradisce e peggiora. Persino la spugna naturale per il viso la uso solo la sera e non la mattina..Non riuscirei a "rischiare" di spendere soldi per poi avere in casa un prodotto inutilizzato. Trovo comunque che questo imetec sia un prodotto competitivo, che offre un sacco di accessori ad un prezzo abbordabile (l'originale costa veramente troppo). Mi spiace per la tua esperienza comunque..

    RispondiElimina
  18. @Redditude pensaci bene. E magari, nel frattempo, prova anche altri metodi economici.

    @Mary grazie, è stato impegnativo ma non volevo fare una recensione tanto per fare. Desideravo un parere che descrivesse l'intera mia esperienza, con pro e contro.

    @Fransis anche io non ne ero stata colpita, a dire il vero. Poi me lo son fatto regalare, alla faccia della coerenza :D e in ogni caso, penso che l'aggressività sulla pelle a lungo andare non ripaghi mai. Buona serata.

    RispondiElimina
  19. Io ho provato il visapure e mi sono trovata bene, però l'ho usato "solo" 4 mesi, quindi non so sul lungo periodo come sia. Ora medito di comprare il clarisonic, ma sono davvero molto indecisa perchè ho la pelle delicata e non so se ne vale la pena. ciao, gaia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel senso che te l'hanno dato per 4 mesi e poi se lo sono ripreso? :D che cafoni! Scherzo. Ma si, alla fine penso che il risultato finale sia piuttosto simile.

      Elimina
  20. Ciao Dama!
    Come spesso succede sono in ritardo, scusami.
    Da tempo aspettavo questa recensione e non sono rimasta delusa. Adesso non ricordo bene, ma mi pare di aver sentito parlare per la prima volta del Bellissima proprio da te: come tante altre ero incuriosita dal Clarisonic, ma non mi andava di spendere tanti soldi in un prodotto, tenendo conto soprattutto della mia proverbiale incostanza. In più non ho una pelle particolarmente problematica, né bisognosa di pulizia profonda, quindi avevo paura di fare una spesa inutile. Poi mi è stato regalato un buono su Amazon e mi è sembrata l'occasione giusta per provare e ho preso il Bellissima.
    I primi tempi ero entusiasta: lo usavo un giorno sì e uno no, la sera dopo essermi struccata, con un detergente delicato e sempre con la testina più morbida e ho avuto buoni risultati, la pelle mi sembrava meno segnata, più distesa e luminosa. Poi è arrivata l'estate, il trasloco, un periodo movimentato per altri motivi e l'ho lasciato da parte. Adesso vorrei ricominciare, sta arrivando il pieno autunno e la mia pelle spesso si ingrigisce, e poi curarsi fa bene anche allo spirito.
    Per quanto riguarda lo strumento in sé, uso praticamente solo la testina morbida, le altre ho paura che siano troppo dure: insisto molto sul mento (se tiro la pelle vedo sempre dei piccolissimi brufoletti), nel resto del viso faccio un paio di passate (anche sulle tempie e nella parte della fronte in mezzo alle sopracciglia, dove ho rughette di espressione). Onestamente, a livello di pulizia non vedo una grande differenza: i micro brufoletti sono sempre là, e i pori dilatati intorno al naso pure. Devo dire che ho anche qualche dubbio sul principio stesso, ossia non capisco bene come uno strumento che vibra possa pulire in profondità. Ad ogni modo, quando lo usavo con costanza qualche risultato l'ho visto: la pelle era più morbida, distesa e luminosa, almeno così mi sembrava.
    Quindi, in sintesi, sono contenta del mio acquisto e mi trovo bene: credo che per me il fattore che funziona è il prendermi due minuti in più per curare la pelle, per massaggiarla. Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dahlia, che piacere rileggerti :) so che eri interessata a questa recensione per cui sono felice che tu l'abbia letta. Non sapevo l'avessi acquistato anche tu ma sono felice di leggere che finora ti sei trovata bene.
      Un abbraccio.

      Elimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. Ciao! Ho da poco recensito anche io questo prodotto, e come te non sono riuscita a non cedere alla tentazione del Clarisonic, anche questo è molto valido! :)

    RispondiElimina
  24. Post davvero utilissimo! Ammetto che mi tentano da parecchio questi aggeggi, ma non mi sono mai lasciata convincere perché so che finirei con l'usarlo una volta ogni tanto, per poi lanciarlo nel dimenticatoio come lo spazzoli.no elettrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spazzolino elettrico si è inserito nella mia vita anni fa e lo uso quotidianamente, tant'è che uso quelli manuali solo per le trasferte.
      Qui la situazione per me è diversa perché mi sono resa conto che la mia pelle non lo sostiene se utilizzato di continuo. A volte vorrei usarlo ma mi trattengo e aspetto almeno una settimana, visti i trascorsi che ho avuto. Baci Jess.

      Elimina
  25. Grazie per l'onesta recensione, davvero utile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego Caterina. Sono felice di esserti stata utile :)

      Elimina
  26. Finisco su questa tua recensione di un paio di anni fa per un prodotto che da tempo mi attira, e ora l'ho visto in offerta su Amazon.
    Da un lato anche io, come qualche commento su, mi son chiesto come la vibrazione potesse "pulire" la pelle, anche perché non immagino una vibrazione particolarmente vigorosa. Dall'altro l'idea del massaggio mi attira tantissimo!
    Insomma, non è un commento ma un pensiero a "voce" alta. La tua recensione è completa e esaustiva come sempre :) Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere che questo articolo riscuota ancora successo ed interesse :) spero ti sia stato utile. Un abbraccio.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...