sabato 12 marzo 2016

La Domanda della Settimana



Buongiorno e buon sabato!
Oggi, seppur un po' malaticcia e giù di corda, sono qui per proporvi una nuova Domanda della Settimana. Questa volta mi piacerebbe parlare di mascara, delle nostre aspettative, di quello che realmente viene offerto in commercio, delle nostre preferenze, delle tante delusioni a cui siamo andate incontro.
Se avete voglia di discuterne insieme a me, come sempre siete le benvenute. Buon week end a tutti e mille grazie a tutti coloro che risponderanno al nuovo quesito settimanale.



Quali e quante sono le tue aspettative
quando acquisti un nuovo mascara?
Quali sono i prodotti che ti hanno deluso di più?
E quali quelli che, invece, ti hanno dato esattamente
ciò che ti aspettavi?
Quale prezzo sei disposto/a a pagare per un buon mascara?
Oltre quale soglia di costo non andresti mai?
Qual è il tuo mascara preferito in assoluto?

27 commenti:

  1. Buondi' Damina! Mi spiace tu stia male, spero ti rimetterai presto!
    Riguardo la domanda, le mie aspettative sono abbastanza basse. Un mascara deve darmi soprattutto un po' di volume, e poi un po' di lunghezza -ma non me ne serve tanta, sono gia' belle ciglia di loro-. Ovviamente non appiccicarle stile ragno! Poi basta, non cerco effetti drammatici o altro. Ah, struccarsi facilmente (non amo mettere il mascara, anche se lo indosso sempre -o quasi, c'e' quando me lo dimentico XD-, perche' odio struccarlo).
    Di prodotti deludenti davvero non ne ho trovati, date le basse pretese, pero' posso dire di aver avuto qualche problema coi Benecos (gli unici a buon inci provati), perche' data la conformazione del mio occhio, le ciglia sbattono sull'arcata e con loro mi ritrovavo sempre macchiata in modo evidente durante la giornata perche' si scioglievano.
    Di contro, non c'e' nemmeno un prodotto in particolare che mi abbia colpita, anche il migliore provato nell'ultimo anno e' stato il Princess di Essence, che ricomprero'.
    Per il prezzo, si puo' ben capire che oltre i 5 euro non sono disposta a spendere. Uso soprattutto Essence, che con i suoi 3-4 euro e' la soluzione ideale per me. L'unico che mi attira oltre questa fascia di prezzo e' il Nabla (me lo hanno provato ed era bello), ma costa troppo -non in senso assoluto, anzi! Ma per le mie esigenze- e dunque non so se e quando lo provero'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tyta :)
      Anche io approvo i mascara che si struccano facilmente, sia perché li ritengo meno aggressivi sulle ciglia, sia perché non rischio di spezzarle in fase di pulizia. E' il motivo principale per cui non compro mai mascara waterproof.

      E da quel che leggo tu hai delle ciglia bellissime, complimenti :)

      Elimina
  2. Buongiorno! Il mascara è un prodotto che amo molto, mi piacciono le ciglia "drammatiche", piene e lunghe. Le mie non sono male di partenza ma mi serve comunque un bel mascara che dia volume. I miei preferiti sono quelli della Maybelline (volumizzanti o effetto ciglia finte), perché a un buon prezzo uniscono anche una buona resa, inoltre apprezzo i loro scovolini fitti e grandi. Come risultato top mi piace il Benefit They're Real ma lo struccaggio è più difficile rispetto ai Maybelline e considerato anche il prezzo non so se lo acquisterò (io ho la taglia mini, che onestamente per me non è semplice da usare perché è troppo piccola); non avendo particolari esigenze non mi piace spendere molto per questo tipo di prodotti, 10-12 euro sono sufficienti.
    Grande delusione invece per i mascara Essence tanto lodati sul web:li trovo pastosi e si seccano in un batter d'occhio.
    Un bacio Dama, guarisci presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un tempo compravo solo i mascara della Maybelline e con alcuni di essi mi son trovata anche piuttosto bene. Ora è un secolo che non li provo più (per una questione di "occasione" e non di mancanza di interesse).
      Grazie Dahlia, sto andando a lavoro proprio adesso e sto maluccio. Spero di non peggiorare. Baci baci.

      Elimina
  3. Le mie ciglia sono piuttosto sfigate, sottili, rade e condizionate dal mio taglio all'ingiù :-(
    Mi sono trovata davvero bene con Le Film Noir di Nabla, per via della texture super leggera, che non mi decimava le ciglia in fase di struccaggio. Il peggiore è stato uno Maybelline di colore giallo, non faceva nulla sulle mie ciglia...
    In genere non spendo più di 15€ per un mascara, proprio perché parto sfiduciata e per fare un investimento devo essere super sicura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le Film Noir non l'ho mai provato e ammetto di essere piuttosto prevenuta verso tutti quei mascara con formulazione più verde.
      Comprendo le tue remore nel pagare di più un mascara...è così difficile azzeccarci in fondo.

      Elimina
  4. Domande interessanti come sempre... Io non so mai cosa aspettarmi da un mascara ma conosco le mie esigenze: ho le ciglia chiare che quindi necessitano di un nero intenso, dritte e quindi l'effetto incurvante è obbligatorio, per finire quasi tutti i mascara mi incollano tra loro le ciglia. Da questo punto di vista Le Film Noir di Nabla mi è piaciuto molto, il peggior mascara è stato invece il Multi Action rosa di Essence. Non ho mai speso più di circa 12€ per un mascara ma direi che non supererei una soglia di 18€ circa :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le Film Noir in effetti mi dicono che districhi bene. Non l'ho mai provato ma a quanto pare piace ad un sacco di persone ;)

      Elimina
  5. Buon Sabato :)
    I mascara che ho provato fino ad oggi sono tutti low cost, principalmente di Essence, New York Color, Kiko e brand simili. Mi piacciono quelli dallo scovolino in setole, perché trovo che mi diano maggiori risultati rispetto agli scovolini in silicone. Le mie ciglia sono scure, ma abbastanza dritte, poco voluminose e non particolarmente lunghe, per cui ho bisogno di un prodotto che faccia un po' di tutto e renda le ciglia più visibili. Mi piace l'effetto drammatico, non sopporto invece quei prodotti grumosi che appiccicano le ciglia e le fanno sembrare quantitativamente meno di quello che sono in realtà. Fin ora uno dei miei mascara preferiti è di certo l'I love extreme di Essence, sia nella versione nera che rosa, mentre tutti gli altri che ho provato non si sono particolarmente distinti. Credo che anche in futuro continuerò a scegliere tra marchi poco costosi, non tanto perché dovrei ripetere la spesa spesso (un mascara mi dura tantissimi mesi di solito), ma perché preferirei investire in un prodotto per la base viso, che è quella a cui tengo di più. Quindi diciamo che oltre i 10 euro già storco il naso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di Nyc mi incuriosisce molto quello verde perché una ragazza che conosco lo usa sempre e le fa delle ciglia da bambola. Peccato non sia mai riuscita a trovarlo.
      I Love Extreme è piaciuto anche a me, soprattutto la versione fucsia.

      Elimina
  6. Ciao cara e buona Domenica. Il mascara è assolutamente essenziale, è uno di quei prodotti di cui non potrei fare a meno. Le mie aspettative sono che, innanzitutto, dia alle mie ciglia un bell'effetto volumizzante e allungante, che le renda belle nere e che non sbavi, praticamente ogni mascara mi fa questo scherzone! Ci sono stati molti mascara che mi hanno delusa, a memoria mi vengono in mente l'Ultra Tech di Kiko, il Vamp di Pupa nella versione waterproof e più recentemente l'I Love Extreme di Essence. Il mio preferito in assoluto era, fino a qualche anno fa, il Telescopic Carbon Black di L'Oreal che, ahimè, è fuori produzione. Negli ultimi anni però mi sono trovata molto bene con il Lash Princess rosa di Essence (che al momento è il mio preferito) e il Better Than Sex di Too Faced. Ammetto di aver speso anche 30 euro per un mascara, mi piace provare prodotti nuovi con la speranza di trovare quello perfetto. Penso che oltre la soglia dei 30/40 euro non andrei, anche se mai dire mai nella vita. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Moody, buona domenica anche a te.
      Un sacco di buoni prodotti finiscono fuori produzione, chissà perché. Il Telescopic l'ho usato anche io un sacco di tempo fa, era piaciuto pure a me.

      Elimina
  7. Ciao Saretta! Innanzitutto, spero tu ti riprenda presto quindi prima di partire ti auguro una prontissima guarigione! Detto questo..
    Interessanti le tue domande sul mascara, visto che in pratica è l'unico prodotto senza il quale proprio non so stare né tanto meno uscire di casa! In linea generale, da un mascara cerco soprattutto volume ed un effetto molto nero e quasi da "ciglia finte"; inoltre, pretendo non si sgretoli sulle guance a fine giornata e che non coli alla prima lacrimuccia. Negli anni, come tutte d'altronde, ne ho provati tantissimi ed i miei preferiti sono sicuramente il Vamp! di Pupa, il They're Real ed il Roller Lash di Benefit ed il Ciglia Finte-Look Piuma di Maybelline. Ricordo d'essermi trovata molto bene anche con il mascara Shocking di YSl, il quale però era stato acquistato all'interno di quelle confezioni-regalo sotto Natale e che quindi presentava un prezzo più "umano" (essendo affiancato anche da un contorno-occhi e da una matita nera). Per quanto riguarda il prezzo infatti, essendo che con questo prodotto ci vado giù pesante (anche 3 o 4 passate per occhi, ogni volta), non mi spingo mai o quasi mai oltre i 20/25€ : ne uso talmente tanto che, a lungo andare, diventerebbe un investimento non indifferente dover spendere 30/40/50€ più o meno ogni due-tre mesi. Preferisco spenderli per più prodotti, che ne pensi?! ;)
    Ti abbraccio forte bellezza e ti auguro buona Domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sarina, oggi sto ancora peggio ma spero che il tuo augurio arrivi proprio dove deve arrivare.
      Anche io come te preferisco non dover spendere eccessivamente per un mascara,pure considerando che tempo 2-3 mesi va cambiato. Diverrebbe una spesa eccessiva se ogni volta si spendessero più di 20 €, quantomeno per me.
      Baci e buona domenica.

      Elimina
  8. 1. Mi aspetto volume e lunghezza.
    2. Benecos Grey,Purobio Impeccable, Essence Big lashes; Lancome perché la paraffina mi ha incollato le ciglia fino a rovinarle.
    3. Collistar design, ottimo; buono Couleur Caramel; buono anke 100%pure, purché non finisca vicino alla rima
    4. Entro 20 euro
    5. Leggi punto 3!
    Su col morale su!! ♡♡♡♡♡ baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buonasera elejust ;) Mi spiace per l'esito del Lancome. Purtroppo anche io mi son trovata peggio proprio con i mascara di alta profumeria.

      Elimina
  9. Quello che cerco in un mascara è un effetto incurvante che si mantenga nelle ore e che dia volume mantenendo una buona definizione delle ciglia, quindi uno scovolino funzionale e dalle dimensioni medie con setole non troppo lunghe.
    Fra i mascara che più mi hanno deluso il They are real di Benefit, che credo sia un prodotto non male, ma ha uno scovolino che per le mie ciglia non è molto efficace e funzionale.
    Il lash princess id essence è un ottimo mascara con uno scovolino che per me rappresenta lo scovolino ideale per districare, incurvare e volumizzare le mie ciglia, però è una delusione clamorosa dal punto di vista del colore: antracite spento e triste.
    Ho grandi aspettative da parte del Le film noir di Nabla, che ho acquistato di recente. Sembra essere un buon prodotto ma odio profondamente lo scovolino che non comprendo assolutamente; ha una forma che non mi dispiace neppure, ma la disposizione delle setole è per me incomprensibile e mi ci trovo estremamente male, inoltre ha setole troppo lunghe che tendono a trattenere troppo prodotto anche quando tento di toglierne l’eccesso.
    Non sono disposta a pagare più di 10-12 euro per un mascara... essendo un prodotto che per motivi igenici andrebbe sostituito il più frequentemente possibile, non mi va di spenderci troppi soldi inutilmente.
    Ancora non sono riuscita a trovare un mascara preferito. Molti anni fa, ricordo di aver comprato e ricomprato almeno 2 o 3 volte lo stesso mascara viola della maybelline, false lashes o qualcosa del genere.... Credo sia stato il mascara con cui mi trovai meglio in assoluto perché ad oggi non mi è più ricapitato di voler ricomprare due volte lo stesso mascara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io nell'ultimo anno ne ho trovati due che mi piacciono al punto di riacquistarli. Il primo è sicuramente il Maxy Eyes di Miss Broadway, il secondo è il Roller Lash di Benefit. Visto il prezzo preferisco comprare sempre il primo e il secondo solo di tanto in tanto, con qualche sconto.
      Capisco il bisogno di un mascara incurvante, pure io ho le ciglia dritte.
      Baci Inda.

      Elimina
  10. Ciao bella!
    I mascara sono tra le mie ossessioni nel trucco, mi piace provarne sempre nuovi. Premetto che ho le ciglia piuttosto lunghe, ma non foltissime per cui quando provo un mascara ho degli standard che cerco sempre.
    - Deve essere nerissimo, gli occhi sono una delle poche parti che mi son sempre piaciute di me, per cui cerco sempre di valorizzarli al massimo e, avendo gli occhi scuri, mi piace che lo sguardo risulti più intenso con un bel mascara nero.
    - Deve allungare. Sì, ho le ciglia lunghe di base, ma vale lo stesso motivo di sopra.
    - Deve volumizzare, perché non ho le ciglia foltissime.
    - Non deve colare.
    Avrei voluto mettere anche il potere incurvante, ma a quello posso sopperire con il piegaciglia.
    Solitamente appena aperti, i mascara non mi piacciono mai perché essendo più liquidini donano meno volume. L'unico che fin dall'inizio mi ha dato l'effetto volume è stato il sexy pulp di Yves rocher (infatti era anche tra i miei preferiti del 2015), gli altri solitamente iniziano a piacermi dopo 1-2 settimane dall'apertura.
    Mascara che ho trovato validi sono: l'I love extreme di essence, il ciglia finte di maybelline e il colossal sguardo felino sempre di Maybelline. Gli altri non li ho trovati particolarmente degni di nota rispetto alle mie aspettative. Uno che ci si avvicina è il false lash effect di Maxfactor che sto usando di recente e che alterno o uso in combo con il sexy pulp. Ha lo scovolino in silicone con i dentini corti corti (che di solito a me non fanno impazzire), è bello scuro e dona lunghezza e curvatura alle ciglia, è un po' meno volumizzante rispetto a quelli che ti ho citato, ma devo dire che per il giorno va benissimo.
    Baci :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo qualche buon mascara in comune ;)
      Solo che io il piegaciglia non lo uso mai. Mi dimentico proprio :D

      Elimina
  11. Ciao Dama.
    Mascara.... Annoso problema.
    Credo che sia il prodotto makeup più difficile che esista, ancora peggio del fondotinta! Difficile perché le aspettative sono sempre troppo alte e nonostante mi ripeta " la ragazza della pubblicità sicuro ha le ciglia finte!" una minuscola parte di me ci spera sempre che l'effetto sia sempre quello.
    Personalmente ho capito che devo evitare come la peste tutti i mascara waterproof, causa perdita copiosa delle ciglia durante fase strucco (ricordi?).
    Da preferire tutti i mascara con scovolino classico (con setole) i miei top restano Le film Noir Nabla e Effet Faux Cils Ysl, mi piace sia la colorazione ovvero un bel nero intenso sia l'effetto. Grazie a loro ottengo ciglia con più volume e più lunghezza senza grumi.
    Un altro ottimo è il Rimmel Scandaleyes Flex, ha la capacità di non seccare le ciglia.

    Per quanto riguarda i mascara con scovolini in elastomero ho alcune riserve. L'effetto che donano è molto bello perché le ciglia sono separate e super definite ( es. Sephora Outrageous Volume e They're Real Benefit) ma devo prestare attenzione all'applicazione, con quello Benefit mi sono fatta male più e più volte... Così ho subito smesso di acquistarlo.

    Sono sempre alla ricerca del mascara con una marcia in più così ho imparato che anche spendendo cifre più contenute (Rimmel o Nabla) si possono acquistare prodotti estremamente validi.
    Attualmente il mio preferito è proprio Le Film Noir.



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io odio i mascara waterproof, come te non li compro mai. Più un mascara è aggressivo e più andiamo a danneggiare le nostre ciglia naturali. Fai benissimo a non acquistarne, approvo la scelta.

      Elimina
  12. bella domanda! francamente le mie aspettative dal mascara sono cambiate nel tempo. prima pretendevo effetti drammatici e molto appariscenti, ora prediligo un risultato più discreto. l'unica cosa su cui non passo sopra è che non si deve sciogliere durante il giorno, odio ritrovarmi gli occhi da panda! e questo purtroppo succede spesso con i brand bio... ho trovato un buon compromesso con i mascara Avril e Couleur Caramel (di questo il volumizzante). mentre di brand tradizionali il mio preferito per ora rimane l'Ultratech di Kiko, da prendere rigorosamente con gli sconti XD la delusione più grande è stata l'Ilia, ecobio costoso che mi regalai con un'offerta del 50%, risultato totalmente inutile. per quanto riguarda il costo, difficilmente sono propensa a spendere grosse cifre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I primi di marzo ho preso l'Ultra Tech Curve a 5 € ma tende ad appiccicarmi le ciglia purtroppo. Voglio vedere tra qualche giorno, certi mascara migliorano col tempo :D

      Elimina
    2. speriamo! il curve non l'ho ancora provato, prendo sempre il tradizionale a scatola chiusa ;)

      Elimina
    3. Il tradizionale l'ho usato anni fa, me lo ricordo appena :D

      Elimina
  13. Carassima la domanda è tanto interessante quanto ostica per me!
    Innanzi tutto ho ciglia drittissime, corte e piuttosto chiare per essere scura di capelli, le classiche ciglia sfigatelle per intenderci.
    Difficilmente mi trovo bene coi mascara. Devo comunque usare SEMPRE il piegaciglia.
    Solitamente, per quanto riguarda il make up, pesco sul low cost. Uso molto Essence, ma ho provato NYC. In passato ho usato un po' di tutto da max factor a deborah, a Kiko.
    Uno dei prodotti più deludenti penso sia stato proprio un mascara Kiko, mentre ultimamente sto usando un mascara Astra che non mi dispiace affatto.
    Diciamo che, per le mie tasche, un mascara non può superare i 10 euretti all'incirca. Se trovassi veramente il mascara "della mia vita" (e anni fa ne facevano una Deborah che era per me magnifico ma purtroppo non lo producono più) potrei arrivare ai 15, se comunque non seccasse troppo velocemente come, ahimè, a volte capita!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...