martedì 4 luglio 2017

Officina Naturae - Crema Solare Viso spf15



Recensione d'uso:
Oggi si torna a parlare di protezione solare e al contempo di Officina Naturae, brand per il quale nutro profonda stima e di cui si è trattato anche in altre occasioni. 
E' un fatto che il sole provochi danni, spesso irreparabili, se non ci si protegge adeguatamente dai suoi effetti nocivi. Io ho iniziato ad indossare il solare già alla metà di febbraio perché vivendo al mare e praticando quasi giornalmente la camminata sportiva, mi sono sentita in dovere di correre ai ripari prima ancora che in altre zone d'Italia le persone iniziassero anche solo ad intravedere l'estate. 
Quest'anno sto utilizzando diversi prodotti, di cui vi parlerò man mano. Oggi mi preme raccontarvi della Crema Solare Viso Spf15, con protezione media per i raggi UVA, che Officina Naturae ha inserito nella sua linea "I Solari di Rimini". Per questo test ringrazio Biosphera, un e-commerce di recente nascita che vanta una grafica pulita, fruibile ed un range di brand e prodotti di tutto rispetto. Andando a scorrere tra i varchi marchi troverete: Acorelle, Alkemilla, Badger Balm, Agronauti, Antos, Fattiamano, Helidermina, Sensé, Purobio, Domus Olea Toscana, Mooncup, La Saponaria, Nebiolina e molto altro ancora. E per il primo acquisto le spese di spedizione sono gratuite per ordini superiori a soli 15 € con il codice SHIPZERO.

Ed ora veniamo a noi. La Crema Solare Viso spf15 di Officina Naturae viene venduta all'interno di un pratico flacone airless di colore bianco contraddistinto da una graziosa etichetta colorata. Questo tipo di packaging consente un'estrazione ottimale sia che si voglia prelevare poco prodotto, sia che se ne voglia prendere un po' di più. Nessuna possibilità di spreco, nessuna contaminazione igienica sul prodotto che resta all'interno del flacone. 

La texture della Crema Solare Viso spf15 di Officina Naturae è a metà tra un fluido ed una crema. Bianchissima, ha un suo odore caratteristico molto neutro e blando che qualcuno potrebbe persino definire assente. Infatti, non è stata aggiunta alcuna profumazione, né di sintesi, né di derivazione vegetale. Approvo in toto questa scelta e ritengo che tutti i solari specifici per la zona del viso dovrebbero esserne privi.
Io ne spalmo un po' alla volta partendo dal centro del volto e massaggiando fino a completo assorbimento anche nelle zone limitrofe, collo compreso. 
Pur trattandosi di un solare specifico per il viso, spesso mi sono ritrovata ad usarlo anche sul corpo così da non dover trafficare con due flaconi differenti.



La formulazione di questo prodotto è molto interessante in quanto non contiene semplicemente filtri solari, ma anche sostanze atte alla cura della pelle delicata del viso e alla prevenzione del foto-invecchiamento come l'acido ialuronico, gli estratti di mela cotogna, argan, lino, carota e jojoba. 
La formula è nickel tested (< 1ppm). Non contiene coloranti, siliconi, paraffine, filtri chimici, parabeni.

Sulla pelle si spalma senza alcuna fatica, senza rilasciare scia bianca. La mia unica perplessità riguarda il fatto che sia un pochino unta e che dunque, su pelli già miste o grasse, possa provocare lucidità in tempi piuttosto brevi. Io ho una pelle tendenzialmente secca e posso garantire che su di me ottengo un finish piuttosto opaco, che non viene compromesso neanche col passare delle ore. 

Pur trattandosi di una protezione solare media pari ad un spf15, questa Crema non mi ha provocato arrossamenti né disturbi di altro tipo. Va ricordato che per avere una protezione solare efficace, non bisogna lesinare sulle quantità e che, nel caso di bagni o di sudore ingente, sia necessario riapplicare frequentemente il prodotto.


In conclusione, credo che la Crema Solare Viso Spf15 di Officina Naturae sia un prodotto ben concepito, con una formulazione di ultima generazione che non solo previene arrossamenti e bruciature, ma che agisce anche sul foto invecchiamento, elemento essenziale per chi desidera preservarsi per più tempo possibile.
Ha un prezzo onesto, un flacone comodo a prova di sprechi, ed una formulazione certificata biologica. Per quanto mi riguarda non ho riscontrato difetti. Rispetto ai primi solari ecobiologici pastosi e unti, bisogna riconoscere che sono stati fatti passi da gigante.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.



DOVE SI ACQUISTA: online presso Biosphera
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 6 mesi
QUANTITA': 50 ml
PREZZO: 9,95 €.

22 commenti:

  1. Questi solari vorrei proprio provarli! Grazie per la recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Noemi, spero tu ne abbia occasione!

      Elimina
  2. Molto interessante, sarei curioso delle protezioni più alte, perché purtroppo sono le più unte, ma sono sicuro che anche lì ci siano delle migliorie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho ancora avuto modo di provare le protezioni più alte. Se dovessi farlo, sicuramente ne scriverò in proposito! Baci.

      Elimina
  3. Provato in città in primavera ed anche adesso se non sto molto al sole e devo dire che mi è piaciuto. Pack ottimo, prodotto performante. L'unico dubbio l'ho avuto, come te, notando che la crema rimane piuttosto untina sulla mia pelle mista. Cerco di correggerlo con il trucco ma se il clima è molto caldo la pelle mi si lucida in fretta. Se fosse meno unta sarebbe perfetta. Un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, è l'unico appunto che mi sento di fargli, quello sulla texture. Su di me resta asciutta ma trovo normale che invece si lucidi un po' su pelle mista o addirittura grassa. Baci e grazie di essere passata!

      Elimina
  4. Ciao Sara.
    Io odio i solari sul viso, non posso che sudare, lucidarmi e avere poi nuovi brufoli... con tutti quelli provati.
    Ecologici e non.
    Ci rinuncio.
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace ele. Io senza solare sul viso non potrei neanche uscire a camminare. Per me è determinante indossarlo, senza mi sembra di essere nuda e troppo esposta.
      Baci.

      Elimina
  5. Cinnamon Kitty4 luglio 2017 15:16

    Mai provato solari ecobio: mi rifarò prima o poi!
    Darò un'occhiata all'e-commerce: sono a secco di shampoo!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure sto finendo un paio di shampoo questo mese :D uno proprio oggi.
      Bacioni Kitty.

      Elimina
  6. Molto interessante! Mi fa piacere sapere che nella versione spf 15 sia più piacevole, io ho provato la Spf 50 sul corpo e l'ho trovata insopportabile, una delle peggiori provate nel bio, pesante, unta, con forte scia bianca effetto fantasmino, l'ho riciclata sotto la pianta dei piedi, l'unico posto dove non mi ha fatto grondare sudore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Usi il solare anche sotto i piedi? :D ecco, io lì credo di non averlo mai messo.

      Elimina
    2. Si, è la zona che mi si scotta con più facilità! :D

      Elimina
    3. Io lo metto sui piedi perché effettivamente lì mi sono sempre scottata ma sotto mai capitato :D

      Elimina
    4. Anch’io non sopporto le creme troppo dense, quelle che lasciano la pelle bianca insomma; ma i prodotti bio in genere sono così, probabilmente perché utilizzano solo ingredienti naturali. Tra le tante creme solari (biologiche) che ho provato, questa di Officina Naturae è la mia preferita: protegge molto bene e si assorbe subito. …Io non la sprecherei sotto i piedi ;-)

      Elimina
    5. Ciao Maya :)
      Uso prodotti biologici da anni e devo dire che le consistenze sono assai migliorate. Un tempo erano sicuramente più pastose e facevano scia bianca, ora nella maggior parte dei casi le texture sono più fluide e facilmente massaggiabili.
      Questa crema di Officina Naturae piace anche a me, non me ne posso proprio lamentare. Baci.

      Elimina
  7. Davvero un bel prodotto ma credo proprio che per la mia pelle mista sia troppo pesante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è semplice scegliere un solare per pelli miste, te ne do atto :(

      Elimina
  8. Pelle secca anche io, quindi un po' di untuosità in più sicuramente sarebbe apprezzata dalla mia pelle :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A te non dovrebbe dare il minimo fastidio :)

      Elimina
  9. Rimango perplessa sulla texture...ho letto anche in un commento che risulta un po untuosa e questo mi frena a provarla perché sinceramente è l'ultima cosa di cui ho bisogno!
    Peccato perché texture a parte sembra un ottima crema solare!
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, io questa versione spf15 non la trovo untuosa nel vero senso del termine. Contiene degli oli quindi è naturale che non possa essere completamente asciutta, tuttavia credo sia uno scoglio facilmente superabile. C'è chi sopra il solare indossa un velo di cipria, magari si può anche fare così. Baci.

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...