sabato 17 marzo 2018

La Domanda della Settimana


Buongiorno e buon sabato!
Fuori il cielo è grigio, ma qui nel nostro salottino possiamo fingere ci sia il sole.
Nuova Domanda della Settimana. Oggi mi piacerebbe parlare con voi di quei cosmetici che vi piacerebbe provare ma che, per una ragione o per un'altra, avete sempre evitato di acquistare. Magari si trovano oltreoceano, oppure costano più di quanto possiate spendere. O hanno un inci che non vi convince. 
Vi aspetto per parlarne insieme e nel frattempo vi auguro un dolce finesettimana. 


Qual è il prodotto che più ti piacerebbe 
provare durante l'arco del 2018?
Quali sono gli aspetti che più
ti incuriosiscono di tale prodotto?
Quali sono le ragioni per cui hai sempre
rimandato l'acquisto?


25 commenti:

  1. Ci ho appena fatto un post quindi ti evito l'elenco. Però ho appena visto un nuovo prodotto PuroPhi S12 (siero solare antiaging con SPF 30 e 50+) che mi incuriosisce moltissimo, ecco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora passo subito a leggere.
      Ai prodotti Purophi ho dato un'occhiata anche io ma finora non mi incuriosiscono abbastanza. Vedremo nei prossimi giorni, quando ne saprò di più ;)

      Elimina
  2. Cinnamon Kitty17 marzo 2018 11:59

    Buon giorno cara e buon weekend! Ti leggo sempre, ma commento poco perché sono sempre di corsa.
    Dunque... Vorrei provare un rossetto di Chanel, sicuramente un Rouge Allure sul rosso classico. Sogno questo rossetto da quando andavo al Liceo. Ora potrei comprarlo, giusto per togliermi lo sfizio, ma aspetto il momento giusto: non è tanto il rossetto in sè, è una questione sentimentale, non so come dire.
    Mi piacerebbe anche provare il correttore Lock It di Kat von D, ma mi pare costi veramente un sacco (26 €).


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kitty, posso immaginare che sei sempre di corsa. Ormai mancherà giusto un mese, sbaglio? <3 sono emozionata per te.
      Io sai cosa voglio comprare? la palette Kat von D quella con i toni neutri e opachi. Ci penso da quando è arrivata in Italia, spero di farmi presto questo regalo. Anche perché devo mandare in pensione altri ombretti troppo vecchi.
      Un abbraccio grande.

      Elimina
    2. Cinnamon Kitty17 marzo 2018 17:55

      Esatto, poco più di un mese! Grazie, sei carissima! :*
      Bellissima anche quella palette, hai ragione!

      Elimina
    3. Ecco, vedi che ricordavo bene? :) ti penserò sicuramente in quei giorni.
      Un abbraccio grande.

      Elimina
  3. Stavo pensando di dirti che non ne ho uno, ma poi ci ho pensato, e mi son ricordato che proprio in questi giorni sto annusando la crema solare viso di Alga Maris. Ho letto recensioni così distanti che proprio non so decidermi, ma penso che la prenderò e via, solo così potrò capire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio quella l'avevo consigliata al fidanzato di mia nipote.
      A livello di protezione si trovò molto bene, ma a livello di texture, spalmabilità e lucidità proprio no. Credo non la riprenderà quest'anno. Baci.

      Elimina
    2. Ecco, molti invece dicono che sia perfetta D:

      Elimina
    3. Si, anche io ho letto soprattutto buone recensioni.
      C'è da dire che il fidanzato di mio nipote non era affatto abituato alle texture un po' più pesanti dei solari ecobiologici.
      Alla fine gli ha dato la sufficienza ma dubito lo riacquisterà. Baci.

      Elimina
  4. Ciao Dama!
    A me piacerebbe molto acquistare il correttore della Tarte, ma non è disponibile in Europa e non mi piace comprare i cosmetici su internet a scatola chiusa, più che altro per il problema del colore. L'ho fatto in passato e sono rimasta delusa, per esempio con un rossetto Charlotte Tilbury, preso di un colore che mi sta malissimo: vorrei tanto provare altre tinte ma ho paura di buttare ancora dei soldi. Mi incuriosisce poi da tempo il fondotinta Luminous Silk di Giorgio Armani, ma il prezzo mi fa un po' esitare, temo poi che mi secchi la pelle.

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dahlia,
      comprendo benissimo la remora di acquistare online prodotti make up senza prima averne saggiato colorazione, texture e scrivenza. E' un po' un terno al lotto. Io ho tentato diverse volte, non sempre è andata bene, lo ammetto.
      Buona domenica!

      Elimina
  5. Ciao! Mi piacerebbe molto porvare qualche ombretto di color pop. Ho visto che hanno una bellissima scrivenza e adoro anche la vasta scelta di colorazioni. Ho rimandato l'acquisto perchè ho sempre paura della dogana. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia,
      che dire, può darsi che prima o poi arrivino anche qui da noi. O in qualche e-commerce europeo sul quale poter acquistare anche senza il rischio della dogana. Baci.

      Elimina
  6. A me piacerebbe provare gli altri prodotti Latte e Luna
    Ho la crema nutriente e lo scrub al caffè e voglio provare anche gli altri prodotti.
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao La Prof,
      davvero un'ottima scelta. Sai quanto ami anche io i prodotti Latte e Luna.
      Buona domenica anche a te.

      Elimina
  7. Io medito da un po’ l’acquisto della cipria Poudre Libre T.LeClerc. E’ un prodotto ‘iconico”, ha una confezione retro’ affascinante, un ‘allure francese,recensioni entusiastiche, certo un Inci che a me fa un po’ paura, ma una scelta di colori quasi esagerata. Il costo e il difficile reperimento di un negozio fisico, per poter testare i colori mi ha sempre fatto rimandare l’acquisto.Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arianna,
      cipria conosciutissima ed effetti anche molto apprezzata. Ti auguro di poterla provare ed acquistare, un giorno. Baci.

      Elimina
  8. Non si tratta di un prodotto solo ma della linea skincare di Clinique! Moisture Surge, la pep-start e il balsamo struccante (take the day off, credo si chiami? non sono sicura). Mi ha sempre frenata il prezzo, decisamente fuori budget per me, e anche se non ho controllato ho idea che gli inci non saranno proprio pulitissimi. Però ne sento parlare così bene, praticamente da tutti e da anni! Soprattutto della moisture surge, che pare essere la crema miracolo adatta a tutte le pelli (e su questo ho i miei bei dubbi, il che aumenta la curiosità di provarla!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il balsamo struccante l'ho utilizzato un sacco di anni fa, credo di averlo anche recensito. No, gli inci non sono green, se ti interessa il biologico :) e anche io mi fido poco delle creme che possono andare bene per tutti, non è mai così. Baci.

      Elimina
  9. Non ne ho uno soltanto, ma così di getto mi viene da dirti la linea Sebo lift di Domus Olea Toscana. Avendo un costo leggermente proibitivo per me, chissà se potrò mai davvero provarla, ma mi incuriosisce moltissimo!

    RispondiElimina
  10. Io vorrei provare lo scrub secco caffè e fragola di Nacomi, però preferisco aspettare un po' prima di prenderlo sia perché pensavo di farlo poco prima dell'estate, sia perché il prezzo è un po' elevato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli scrub di Nacomi effettivamente non sono economici...

      Elimina
  11. Ciao sara, a me piacerebbe molto provare la palette chocolate gold di too faced. Da quando è uscita la vorrei prendere, però mi frena sempre il prezzo molto alto..e mi chiedo se ne vale la pena spendere così tanto per una palette...sono molto combattuta!!
    Baci!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...