giovedì 5 aprile 2018

Calier Spa - ScrubIt - Papaya, Scrub Viso e Corpo


Recensione d'uso:
Non è vero che tutti gli scrub sono uguali. Ce ne sono alcuni che ci piacciono più di altri, che rappresentano un piccolo rituale di benessere e piacere alla fine di una giornata lunga e stancante. 
A me, ad esempio, piacciono molto gli Scrub al Caffè perché pur essendo ben esfolianti non grattano eccessivamente e non vanno a lesionare la mia pelle, di per sé piuttosto delicata. 
Negli ultimi tempi ho utilizzato, con estremo piacere, lo ScrubIt Papaya di Calier Spa, brand che vi ho già introdotto alla scorsa puntata, quando vi ho raccontato la mia esperienza con la Crema Corpo Soufflè. 

Il prodotto viene venduto all'interno di una busta nera spessa, molto resistente, con chiusura ermetica. L'etichetta posteriore descrive bene sia i consigli d'uso che la formulazione, spiegata passo passo per coloro che non sono pratici di nomenclatura inci. 
La consistenza del prodotto è quella del caffè fresco, appena macinato, impreziosito da un piacevolissimo profumo di papaya e frutti esotici e da oli ricchi ma non unti. 

Personalmente preferisco trasferire la mia dose abituale di scrub in un bicchierino e poi prelevarne un po' alla volta da lì, direttamente sotto la doccia.
Poiché durante il massaggio il caffè macinato tende a sporcare di marrone la pelle, consiglio di fare lo scrub prima di lavarsi, e poi risciacquarsi bene subito dopo.



ScrubIt Papaya di Cattier può essere utilizzato indistintamente su viso e corpo, magari facendo attenzione ad inumidire bene la pelle in quelle zone che risultino più sensibili, così da poter contare su un attrito minore e meno incisivo. Nel mio caso bagno la pelle del viso prima dell'esfoliazione, mentre sul corpo preferisco agire su quella asciutta. Se ne consiglia un uso dalle due alle quattro volte a settimana, ma ho sempre fatto lo scrub una volta alla settimana e così ho continuato a fare anche con questo specifico prodotto. 

Sul sito c'è scritto che ScrubIt Papaya aiuta ad eliminare brufoli, acne, punti neri, cellulite e smagliature. Credo che questa frase vada ben interpretata e non presa alla lettera. L'acne, i punti neri, la cellulite, le smagliature...non sono inestetismi che possano essere eliminati semplicemente attraverso una buona esfoliazione. Di sicuro aiuta ed inserita all'interno di un trattamento più ampio e specifico, può influire positivamente. Ma acquistare questo prodotto - o qualunque altro - pensando che basti a togliervi di dosso brufoli o cellulite sarebbe da incoscienti. 
Quel che è vero, invece, è che il prodotto lascia la pelle morbida e liscia già dal primo utilizzo. E sebbene, come già detto, utilizzi ScrubIt prima di lavarmi, la pelle resta soffice al tatto anche dopo una bella passata di bagnoschiuma. 

L'inci è molto bello, costituito da: polvere di caffè, olio extravergine d'oliva, miele, zucchero di canna grezzo, olio di soia, olio di crusca di riso, olio di macadamia, olio di jojoba, olio essenziale di arancio dolce, vitamina E, vitamina A, profumo. 
Di papaya, dunque, c'è solo il profumo, peraltro molto gradevole in fase d'uso. 
Gli oli presenti mantengono umida la polvere di caffè, così che l'esfoliazione diventi anche un momento di piacere ed un'occasione per ammorbidire ancora di più la pelle, pur senza il timore che possa restare eccessivamente unta od occlusa.

La caffeina contenuta nel caffè stimola e riattiva la circolazione sanguigna, il miele protegge la pelle dalle aggressioni esterne, contribuendo ad ammorbidirla. L'olio d'oliva nutre la pelle e lenisce eventuali rossori. L'olio di soia protegge dall'ossidazione e regola la produzione di melanina, così da sfavorirne eventuali accumuli che potrebbero portare l'insorgenza di macchie scure. L'olio di crusca di riso lenisce la pelle rendendola, al contempo, più elastica. L'olio di macadamia si dimostra utile soprattutto per le pelli secche e disidratate. L'olio di jojoba, ricco di vitamine, rilascia una sensazione di pelle setosa e liscia. L'olio essenziale di arancio dolce è utile nei trattamenti che sfavoriscono l'insorgenza di cellulite e ritenzione idrica.



Le mie considerazioni riguardo ScrubIt Papaya sono positive. Non amo le diciture sensazionalistiche che il sito utilizza per sponsorizzare i propri prodotti, tuttavia questo nello specifico mi piace e lo utilizzo volentieri.
La doccia chiaramente va poi ben ripulita dai residui di caffè dopo l'uso.

*Il prodotto citato in questo articolo mi è stato inviato gratuitamente a scopo valutativo. Non sono stata pagata per scriverne una recensione e quelle espresse sono le mie sincere ed oneste considerazioni personali, libere da condizionamenti.


DOVE SI ACQUISTA: online sul sito dell'azienda
LUOGO DI PRODUZIONE: Italia
PAO: 12 mesi
QUANTITA': 200 g
PREZZO: 14,90 €.

12 commenti:

  1. Anche io non amo i claim sensazionalistici (anche se lo fanno un po' tutti), ma a parte questo ho imparato ad apprezzare gli scrub al caffé, certo sporcano ma sono efficaci! Questo marchio mi attira molto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, lo fanno quasi tutti ed è un peccato. Personalmente apprezzo di più promesse meno sensazionalistiche ma più realiste :)
      Questo scrub comunque è molto buono e anche piacevole da usare. Esfolia ma non stressa la pelle.

      Elimina
  2. ehy ciao! non conoscevo questo brand...interessante i benefici che promette questo scrub =) Comunque anche a me piacciono quelli al caffè perché non li trovo troppo aggressivi =)se ti va ti aspetto con un nuovo post:http://jessicamixblog.blogspot.it/2018/04/illuminante-viso-cose-come-applicarlo.html .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita, ma la prossima volta cortesemente evita lo spam. Buona giornata.

      Elimina
  3. Non ho mai provato uno scrub al caffè in vita mia, dovrò rimediare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un'esperienza da fare :) secondo me sono molto piacevoli.

      Elimina
  4. Amo molto gli scrub al caffè, il più delle volte li faccio in casa arricchendo la polvere con oli e miele (un po' come l'inci del prodotto in questione), ma ammetto di averlo utilizzato sempre e solo per il corpo! Per quanto riguarda gli slogan un po' pompati, non li amo nemmeno io e anzi, spesso tendo a diffidare e ad allontanarmi dal marchio in questione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si possono usare anche sul viso, purché poi ci si risciacqui bene e si stia attenti a non grattare troppo.
      Baci.

      Elimina
  5. Non credo di aver mai comprato uno scrub al caffé, credo di aver provato a farne uno casalingo qualche anno fa nel periodo in cui candidamente speravo servisse a far sparire la cellulite... :D
    Questo sembra proprio bellino, anche se io penso lo userei solo sul corpo e non sul viso. Concordo con te sullo scetticismo riguardo le promesse, soprattutto quelle legate all'acne, anche perché non è consigliabile scrubbare se ci sono brufoli infiammati, si rischia di far peggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, magari bastasse uno scrub al caffè per far sparire la cellulite. Sono sicura che crescerebbero nuove piantagioni ovunque :D

      Elimina
  6. Bello ed interessante questo scrub ... mi viene voglia di provare ad autoprodurlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sei una spignattatrice, per te non dovrebbe essere troppo complicato ;)

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...